Siete quì: Feste popolari Pesaro e Urbino > Festa del Maggio

Festa del Maggio

Festa del Maggio 2^ edizione

15-16-17 Maggio 2009, Pesaro (campo di Marte, Baia Flaminia)

festa_maggio

Musica, spettacoli e rievocazione storica per riscoprire gli usi, costumi e tradizioni dei Galli Senoni del IV-III sec a.C nell’alto marchigiano.
A Baia Flaminia di Pesaro (zona Campo di Marte) la seconda edizione del grandissimo evento di notevole valenza storico-culturale con mercato artigianale celtico, stand gastronimici, gruppi di rievocazione storica e musicale.
Alla Festa del Maggio potrete rivivere l’allegra atmosfera dei festeggiamenti di Primavera,
gustando antichi sapori e bevande sublimi, esultando nei tornei fra abili guerrieri o rilassandovi ascoltando le magiche narrazioni dei cantastorie e il delicato suono delle arpe celtiche, danzando al ritmo frenetico di percussioni, violini e cornamuse alla luce dei fuochi notturni.
La Festa del Maggio evoca il meraviglioso passato antico di 2300 anni.

VENERDÌ 15 MAGGIO
Ore 18.00: apertura mercatino artigianale e allestimento degli accampamenti storici
Ore 21:00: sala conferenze della I Circoscrizione di Pesaro. Piazza Europa – Baia Flaminia
Conferenza introduttiva
I CELTI NELL’ ALTO MARCHIGIANO USI, COSTUMI, FOLKLORE E TRADIZIONI
Argomento: La Battaglia del Sentino
Relatore: Prof. Federico Uncini
Argomento: Tra Leggenda e Favola: Origini storico-culturali di antiche credenze e racconti tra Romagna e Montefeltro
Relatore: Prof. Ferruccio Cortesi

SABATO 16 MAGGIO
Dalle ore 10:00 per tutta la giornata: antichi mestieri e vita quotidiana delle tribù celtiche e nell’antica Roma
Ore 12.00: apertura area gastronomica presso Bagni Luciano
Ore 15.00: apertura del mercato artigianale
Ore 15:30 preludio alla battaglia
Ore 16.00: stage di spada celtica (per bambini) a cura dei Senones Torcos auBedo
Ore 17:00: Impariamo a filare la lana, a tessere con le dita (stage per bambini) a cura della Teuta Nertobacos
Ore 18:00: battaglia fra Celti e romani al termine della battaglia: funerale romano a cura della Colonia Iulia Fanestris
Ore 19.00: apertura area gastronomica presso Bagni Luciano
Ore 19.30: “il cibo dei Celti” didattica e degustazione di cibi e bevande dei Galli e dimostrazione di macinatura del frumento e cottura del pane alla brace a cura dei Senones Torcos auBedo e Senones Pisaurenses
Ore 21.00: concerti di musica folk popolare irlandese e celtica (Cisalpipers 21:00-22:30; Ricatti Acustici 22:30-24:00)
Ore 24.00: celebrazione del Maggio: accensione del grande falò di Primavera e spettacolo di giocoleria col fuoco con i ritmi dei Cisalpipers

DOMENICA 17 MAGGIO

Dalle ore 10:00 per tutta la giornata: antichi mestieri e vita quotidiana delle tribù celtiche e nell’antica Roma mercato artigianale
Ore 10.30: racconti bardici a cura dei Senones Torcos au Bedo
Ore 11.30: “il cibo dei Celti” didattica e degustazione di cibi e bevande dei Galli e dimostrazione di macinatura del frumento e cottura del pane alla brace a cura dei Senones Torcos auBedo e Senones Pisaurenses
Ore 12.00: apertura area gastronomica presso Bagni Luciano
Ore 15:00: Sfida del lancio del ciocco (riservato ai gruppi storici)
Ore 16.00: La medicina antica: erbe e rimendi (stage per bambini) a cura della Teuta Nertobacos
Ore 17.00: L’esercito nell’Antica Roma a cura della Colonia Julia Fanestris
Ore 18.00: battaglia fra Celti e romani al termine della battaglia: celebrazione funeraria celtica con giochi gladiatori a cura della Teuta Senones Pisaurenses
Ore 19.00: apertura area gastronomica presso Bagni Luciano
Ore 21.00: danze popolari sulle note dei Ricatti Acustici (aperte a tutti)
Ore 22.00: Grande spettacolo di giocoleria col fuoco a cura dell’Associazione “L’Arte della fenice di Strda”

Gruppi storici:
Teuta Senones Pisaurenses (Pesaro)
Torcos auBedo (Cesena)
Torc na Moire (Ancona)
Colonia Julia Fanestris (Fano)
Teuta Nertobacos (Bologna)
Teuta Foionco (Bologna)

Gruppi musicali:
Ricatti Acustici (Pesaro)
Cisalpipers (Ferrara)

Associazione giocolieri
L’Arte della Fenice di Strada (Pesaro)

Comments

comments