Siete quì: Teatro Ancona > Streghe – Un musical magico

Streghe – Un musical magico

STREGHE
UN MUSICAL MAGICO

Musiche di Roberta Faccani e Stefano Calabrese

Ancona, Teatro delle Muse, ultimi due spettacoli
mercoledì 29 aprile e giovedì 30 aprile 2009, ore 20.45

12 cantanti/attori, 16 ballerini, 20 tecnici, 12 cambi scena, 90 costumi, 24 tra brani musicali e canzoni, 18 coreografie 25 effetti illusionistici

Con due spettacoli, mercoledì 29 aprile e giovedì 30 aprile (ore 20.45), al Teatro delle Muse di Ancona, che ne ospitò l’esalante debutto, “Streghe, un musical magico” con le musiche di Roberta Faccani (vocalist dei MATIA BAZAR) e Stefano Calabrese, conclude una splendida avventura che lo ha visto toccare i maggiori teatri delle Marche (ricordiamo il sold out del Gentile di Fabriano e del PERGOLESI a Jesi). Caratterizzata da un ritmo incalzante e coinvolgente, questa commedia musicale da vita ad una girandola di personaggi intriganti, impegnati in prestazioni illusionistiche creando un impatto suggestivo d’irresistibile presa per lo spettatore.

La storia, che si perde nel buio di secoli e secoli, narra del mondo fantastico di streghe, maghe e fate e dei loro incantesimi e malefici, delle lotte per proclamare la regina, cosa possibile solo ogni 500 anni, quando il raggio nella luna colpirà una soltanto…quella che avrà immensi poteri. Amori, passioni, sortilegio, trasformazioni, battaglie e sabba nel bosco incantato, tenere emozioni, commozione ma anche allegria e ironia sono i punti forti di questo lavoro che riporta la musica e il ballo in primo piano. Una cascata di suoni, colori per assistere ad un fantastico evento lunare, quando un particolare allineamento astrale dei pianeti, sprigionerà una immensa e irripetibile energia cosmica. Il Signore del Male sarà comunque sconfitto e trionferà della piccola Isabel e dell’intera umanità! Si ride, ci si commuove, si ascoltano più di 26 brani musicali inediti, si riesce anche a fare il tifo per la vittoria del bene e della luce delle variopinte e succose streghe sull’esercito dei neri ed armatissimi e striscianti schiavi-rettili del terribile Nameless.

“Streghe, un musical magico”, e’ un’opera integralmente originale, sia nella sceneggiatura di Gianfranco Vergoni, (attore, sceneggiatore e regista anche della COMPAGNIA DELLA RANCIA, prima compagnia in Italia a produrre musical) che nelle coreografie realizzate da Giacomo Del Vecchio, che cura anche la regia insieme a Fabrizio Moroni; scenografia di Marco Rigamonti e costumi disegnati da Loredana Giacomini. Un palco immenso quello del Massimo dorico per il 29 e il 30 aprile, con 12 cantanti/attori, 16 ballerini, 20 tecnici, 12 cambi scena, 90 costumi, 18 coreografie 25 effetti illusionistici. “Streghe, un musical magico”come per i grandi musical americani di BRODWAY chiuderà definitivamente alla grande con il cast 2006-2009 proprio al teatro delle Muse culla della sua nascita e all’apice del successo. E’ bellissimo poter dire “io c’ero”.

Per la promozione sono previste anche delle vere e proprie streghe che con scope e bacchette magiche nelle mani gireranno per il centro della città.
Le due serate al Teatro delle Muse avranno certamente un parterre di prestigio e mondanità: molti infatti gli amici, i colleghi, gli estimatori della Compagnia dei Centrini. Tantissimi i fan di Roberta Faccani e, insieme ad alcuni attesissimi ospiti dello spettacolo, anche un’ emozionantissima sorpresa finale.
E’ quindi utile prenotare per tempo telefonando alla biglietteria del Teatro delle Muse al numero 071. 52525 o riservando on line tramite i siti www.geticket.it – www.teatrodellemuse.org – www.compagnia dei centrini.com

Comments

comments