Siete quì: Cinema Macerata > Festival I.Mode Visions

Festival I.Mode Visions

Festival I.Mode Visions

esposizione annuale di progetti e idee e sulla percezione e scrittura multimediale nell’ambito delle nuove tecnologie dell’arte

MARTE la produzione artistica nell’era del digitale terreste

Festival I.Mode VisionSi terrà a Macerata dal 25 maggio al 28 maggio 2009 la sesta edizione del Festival I.Mode Visions sulle arti multimediali e sul futuro del digitale, diretto dal prof. Massimo Puliani e promosso dall’Accademia di Belle Arti, dal Comune e Provincia di Macerata e dalla Regione Marche.

Appuntamento da non perdere per chi ama le nuove tecnologie dell’arte.
Quest’anno il tema del Festival è incentrato sulla produzione artistica nell’era del digitale terreste. In particolare saranno affrontate sul piano critico e teorico le specificità dei linguaggi mass-mediali in rapporto alla fenomenologia televisiva, e in rapporto all’informazione e alla produzione dell’arte in considerazione dell’avvento ormai su scala nazionale del digitale terrestre.

Lunedì 25 Maggio 2009

ore 10.00 – Auditorium Svoboda Anteprima Festival Trailers delle opere digitali in concorso

ore 10.30 – Auditorium Svoboda La produzione artistica nell’era del digitale terreste
relazione introduttiva: Il digitale terrestre: dall’oligolopolio alla localTV prof. Massimo Puliani, direttore Ist. Comunicazione Multimediale e Spettacolo ­ ABA
tavola rotonda con Daniele Maria Angelini – TeleAdriatica Gold7 Osvaldo Boni – Giorgio Ciattaglia – TVCentroMarche Gabriele Betti – TVRS Marco Ferri – Fano TV Amato Tontini – Tele2000 sono stati invitati RAITG3 – RAI EDUCATIONAL Redazione Magazzini – SKY ITALIA SRL Saluti Anna Verducci Direttore dell’Accademia di Belle Arti, Vittoriano Solazzi Assessore Regione Marche Giulio Silenzi Presidente Provincia di Macerata Massimiliano Bianchini Assessore del Comune di Macerata
seguirà MARTE ­ Anno I ­ n. 1 presentazione del Magazine TV Multicanale
Interviene il gruppo di redazione Marica Violini, direttore MARTE Alessandro Forlani, docente Maurizio Failla, video-makers Matteo Antonini, video-makers Luca Ribichini, Francesco Giustozzi, Giacomo Mora, Maxime Rossetti ­ grafici e web master

Servizi:
1 – ILVO DIAMANTI e la TV INTELLIGENTE di MARCO PAOLINI:
2 – RAFFAELLO TORNA A CASA: la CULTURA e il TURISMO
3 – MILO MANARA IL SOGNO ACCADEMICO
4 – TONINO GUERRA fa BLOW-UP di ANTONIONI
5 – LA PRODUZIONE DIGITALE INDIPENDENTE: Michele Rocchetti
6 – VISTI DA MARTE: DAVID BYRNE

ore 15.15 – Sala Mirionima ­ Piazza della Libertà
L’ IMMAGINARIO VIDEO di THE EMPEROR JONES
Dall’Opera in due atti, dal dramma di Eugene O’Neill, musica di Louis Gruenberg per la regia di Henning Brockhaus andata in scena al teatro delle Muse di Ancona nel gennaio 2009 e realizzato dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Macerata nell’ambito del corso di Video Teatro tenuto da Giacomo Verde e nel corso di costumistica tenuto da Giancarlo Colis Incontro con Henning Brockhaus e Giancarlo Colis
________________________________________________________________

Martedì 26 Maggio 2009

ore 10.30 – Auditorium Svoboda
IL GRANDE FRATELLO: da Orwell a Baudrillard al Reality Show

tavola rotonda con Valentino Bellucci Alberto Ausoni Alessandro Forlani Mario Savini
partecipazione di Ilaria Turi, autrice del libro “Il mio grande fratello” , Aliberti editore

ore 11.45 – Auditorum Svoboda
La Meglio Gioventù personale di tre video-artisti Driant Zeneli Marco di Battista Adriana Gonzalez Toledo partecipano all’incontro i proff. Paolo Gobbi, Mario Savini Roberto Piloni

ore 12.40 – Auditorium Svoboda
Pneuma video produzione di Sineglossa ­ durata 7 minuti videoproduzione 2008 – Federico Bomba (regia) Simona Sala (in scena) Luca Pancetta (immagini luminose) Silvio Marino (suoni)

ore 16.30 Auditorium Svoboda
Corpo a corpo – la perfezione della tragedia1 performance teatro/video a cura di Fabrizio Bartolucci con gli allievi dell’Accademia studenti del corso di Regia Multimediale. Il titolo della performance è uno studio dedicato alla scena centrale dell’Antigone, il corpo a corpo tra Creonte e Antigone da Sofocle a Brecht, lampi e sguardi, tra visibile e invisibile, su una delle azioni più durature della drammaturgia di ogni tempo. (nuova produzione) durata 20 minuti
________________________________________________________________

Giovedì 28 Maggio 2009

ore 15.00 – Auditorium Svoboda
Concorso “I Modi della Visione” proiezione delle video-opere finaliste
Gruppo: Campetelli Cuini Ferrara Rinaldi Verdicchio

Diego Capomagi – Alice Castiglione – Davide Rocco Coluccelli – Stefano Ferrini

Gruppo: Giacconi Romagnoli Tofani Zampino

Andrea Giancarli – Adriana Gonzales – Luca Ricci – Lara Sacripanti – Gloria Tarquini – Stefano Teodori – Ilaria Vecchioli Scalcazza

La giuria è composta da Massimo Puliani, Alessandro Forlani, Loretta Fabrizi, Stefano Lucinato, Pierpaolo Loffreda, Pierfrancesco Giannangeli Massimo Angelucci Cominazzini

La giuria diplomati è composta da Marica Violini, Matteo Antonini, Emanuele Bajo, Alice Colla, Luca Ribichini,

ore 20.30 – Teatro Lauro Rossi
PLEURA 2
compagnia teatrale SINEGLOSSA
interprete Simona Sala
immagini luminose Luca Poncetta
immagini sonore e musiche Silvio Marino
scenotecnica Emiliano Austeri, Luca Poncetta, Simona Sala
drammaturgia e regia Federico Bomba
produzione DEMETRA
con il contributo di Comune di Bologna – Settore Cultura e Rapporti con l’Università, Iceberg Giovani Artisti 2007

La sperimentazione sui diversi linguaggi crea un originale impianto scenico in cui la presenza dei corpi si trasforma in evanescenza di figure virtuali”

ore 21.15 – Teatro Lauro Rossi o Accademia Teatro Lauro Rossi
Premiazione Concorso “I Modi della Visione”

Sito per tutto il programma e info:
www.i-modevisions.blogspot.com
www.centroteatromarche.blogspot.it
www.abamc.it
centroteatromarche@centroteatro.191.it
info: 3349447038

Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito
1 e 2 per l’ingresso occorre ritirare l’invito numerato

Comments

comments