Siete quì: Teatro Roma > Teatro della visitazione

Teatro della visitazione

USCITE D’EMERGENZA
dai testi di SARA VANNELLI e ALESSIO DAGIANTI
Regia: FELICE PANICO
Interpreti: Alessio Dagianti, Antonio Polimeni, Sonia Russino.
Musiche: Gianluca Bacconi, Luca del Giorno, Riccardo Iorio
Scenografia: Barbara Marchini

Non lasciarsi addomesticare non e’ rifugiarsi nell’emarginazione e nella follia, e’ non lasciarsi addomesticare all’emarginazione e alla follia.
Eugenio Barba

Non una fuga ma un’alternativa: questo e’ Uscite d’Emergenza progetto teatrale -in scena dal 27 al 29 maggio al Teatro della Visitazione- nato dal lungo lavoro di un gruppo di giovani scrittori, registi, attori e musicisti che si sono incontrati e uniti su temi attuali, con la forza propositiva di chi non rinuncia a vivere e abitare questo mondo.

Quasi 15 mesi di lavoro per un progetto che vede coinvolte nuove leve del teatro, di quel teatro necessario, che riscopre la sua funzione sociale ponendo delle domande a prescindere da buonismi e mode, senza rinunciare al sorriso, alla cronaca e alla denuncia.

E’ cosi’ che dalla penna di Sara Vannelli escono una serie di interessanti spunti letterari che si fanno spettacolo grazie all’attenta regia di Felice Panico che porta in scena con gli attori Sonia Russino, Alessio Dagianti, Antonio Polimeni una storia come tante ma con qualcosa in piu’…

Antonio, rampante giovane professionista del nuovo millennio, distratto dai ritmi, dalle consuetudini e dalla seducenti promesse della globalizzazione, si scontra con la morte della moglie Marlene, che della demistificazione di tutto questo ha fatto la propria ragione di vita.
La routine del vivere quotidiano e ignaro, completamente dentro la macchina sociale viene cosi bruscamente interrotta portando all’esplosione degli ordini, delle certezze indotte, delle sicurezze create fino ad arrivare al confronto diretto con un mondo che non somiglia piu’ all’uomo. Un mondo bulimico che perde la sua dimensione naturale a favore dell’automatizzazione del sentimento, dell’opacizzazione del reale, della digitalizzazione dei rapporti.
Ma la fuga non e’ una buona alternativa, sembra suggerirci lo spettacolo, sempre con il sorriso.

“E’ amore vero quello che ho ritrovato nella prosa ritmica, poetica e non convenzionale di Sara Vannelli,” racconta il regista Felice Panico “amore per le nostre coscienze soggiogate dai tre golem di questo inizio di XXI secolo (comunicazione, tecnologia e pubblicità).
Senza moralismo, ma con la lucidità di una scrittura quasi “impressionista” Uscite D’Emergenza ci aiuta ad affilare le uniche armi necessarie a nostra disposizione: tensione sociale e senso critico.
Attraverso una storia d’ amore, comune a molte altre, ho trovato la ragione fondante per la messa in scena del testo di Sara Vannelli: la consapevolezza che la mia responsabilità di migliorare il mondo risieda in realtà soltanto nel tentativo continuo di migliorare me stesso”.
Ufficio Stampa: Marta Volterra, marta.volterra@gmail.com, 340.96.900.12

Uscite d'emergenza al Teatro della visitazione

USCITE D’EMERGENZA
dai testi di SARA VANNELLI e ALESSIO DAGIANTI
Regia: FELICE PANICO
Interpreti: Alessio Dagianti, Antonio Polimeni, Sonia Russino.
Musiche: Gianluca Bacconi, Luca del Giorno, Riccardo Iorio
Scenografia: Barbara Marchini

27-29 maggio 2009 h.21.00
ingresso 10 euro

TEATRO DELLA VISITAZIONE (Via dei Crispolti 142, zona Tiburtina)

Per vedere il promo:
http://www.youtube.com/watch?v=byJ4LgXqL8g

Comments

comments