Siete quì: Musica Rimini > Dimora landscape #1

Dimora landscape #1

Dimora landscape #1

not just live electronics performance

un progetto ideato da simone bruscia

a cura di assalti al cuore e l’arboreto di mondaino

con il patrocinio di provincia di rimini
con la collaborazione di: stereo:fonica; interno4

arboreto1dimora landscape| concept
Prima tappa di un percorso rivolto alla sperimentazione musicale contemporanea, alla ricerca e alla esplorazione delle relazioni tra luogo e suono, musica e paesaggio.

Oggi una serie di musicisti cercano di ampliare le possibilità inerenti al suono e di restituire al suono contemporaneo tutta la complessità dell’esperienza contemporanea: parafrasando Jarry, si tratta di “fabbricare anima”.

Per questo rallentano il passo, cercano ricordi di melodie, reinterpretano la musica classica non disdegnando l’utilizzo di ampi campionamenti di archi e di orchestre, volgendo lo sguardo all’interno e all’indietro per ripescare un guizzo, una scintilla, per rendere più “caldo” il suono: la malinconia che spesso emana da queste composizioni è lo strumento usato da questi musicisti per affermare la complessità dei loro suoni e per farli vibrare ancora di senso.

Daniela Cascella, Scultori di suono (Tuttle Edizioni, 2008)

dimora landscape| luogo
teatro dimora, l’arboreto di mondaino (rimini, emilia-romagna)

dimora : s.f. (da dimorare; sec. xiii) 1 (lett.) permanenza in un luogo. 2 luogo in cui si abita, casa: una dimora fastosa, ricca, umile, signorile/ prendere dimora, stabilirsi, fissare la propria dimora in un luogo, stabilirsi, risiedere. 3 (agr.) mettere, porre a dimora una pianta, collocarla nel terreno in cui dovrà crescere. 4 (lett.) fermata, pausa/(lett.) indugio/ senza dimora, rapidamente.

Un luogo dove il cielo è ancora molto vasto: un ex arboreto sperimentale della flora mediterranea, una riserva di nove ettari con due boschi, piccole foreste, uno stagno, una decina di sentieri segnalati e circa 6.000 piante; dove nella primavera del 2004 è stato inaugurato il teatro dimora: un’opera essenziale, semplice e funzionale, inserita nel paesaggio della Valconca come “una grande foglia adagiata sul prato”. Il verde, il legno, i mattoni e il vetro sono gli elementi eco-compatibili di cui si compone la struttura pensata in armonia con l’ambiente per l’esigenza etica di creare il riequilibrio tra ambiente culturale e naturale. Una grande sala “piena di luce” per attività di formazione, residenze creative, prove per la produzione di nuove opere, incontri e spettacoli.
www.arboreto.org

dimora landscape| sound

• demetrio castellucci/black fanfare (italia)
electronics, field recording, laptop
www.myspace.com/blackfanfare

• greg haines (inghilterra)
laptop, cello
www.greghaines.co.uk
www.myspace.com/greghainesmusic

• library tapes (svezia)
piano, field recording, and samples of strings with projections
www.myspace.com/librarytapes

dimora landscape| special thanks
grazie per la consulenza e la preziosa collaborazione ad arianna giovannini ed enrico bruscia
si ringraziano inoltre gli “artigiani del gusto” di mondaino

dimora landscape| staff
direzione artistica: simone bruscia, fabio biondi
organizzazione: paolo brancalion , simonetta piscaglia, manuela macaluso
con la collaborazione di paola baldarelli, valentino andruccioli
tecnico del suono: roberto bucci

con la collaborazione di martina ciavatta

Ingresso € 10 – prenotazione obbligatoria

Per informazioni e prenotazioni:
l’arboreto di mondaino
vicolo Gomma 8, 47900 Rimini

tel. e fax 0541.25777 – tel. 0541.55000
tel. mobile 333.3474242
info@arboreto.org
info@assaltialcuore.it
tel. e fax 0541.850123 (solo nel giorno di spettacolo)

Comments

comments