Siete quì: Enogastronomia Pesaro e Urbino, Eventi, Feste popolari Pesaro e Urbino > Aspettando il natale

Aspettando il natale

Pesaro e Candelara – aspettando il Natale

candelara650

Dal 5 all’8 dicembre Pesaro e Candelara si preparano al Natale con quattro giorni di iniziative enogastronomiche e culturali.

A Pesaro, la centralissima Piazza del Popolo ospiterà dal 5 al 7 dicembre, Paesi e Sapori, la rassegna dedicata all’esposizione, degustazione e vendita delle eccellenze enogastronomiche di alcune regioni italiane (dalle 10 alle 20).
E ancora spazio al gusto con “L’officina dei sapori” che, domenica 6 dicembre, alle 16 presso il Salone Nobile di Palazzo Gradari, propone un appuntamento di grande rilievo: l’incontro con Paolo Massobrio, il noto giornalista ed enogastronomo che terrà lezioni sui prodotti tipici del territorio e degustazioni di vini.

Gli amanti della cucina e del buon cibo, poi, potranno approfittare degli “Aperitivi a lume di candela” alla Casetta Vaccai (info. 0721 69201) e al bar Romeo (domenica 6 dalle ore 18, info 0721 370206).
Per assaporare i migliori menù degli chef della città in alcuni ristoranti del centro storico, saranno inoltre proposte “Cene a lume di candela” in una romantica atmosfera (Per conoscere l’elenco completo dei ristoranti che hanno aderito all’iniziativa e le diverse proposte di menù consultare il sito: www.comune.pesaro.pu.it)

Il 7 dicembre, invece, in Piazza del Popolo si svolgerà “Che spettacolo di Cucina” (ore 16): il pubblico presente non solo potrà assistere alle lezioni culinarie sulle ricette della tradizione locale tenute dallo chef Alessandro Dentone, dell’Associazione Mareinitaly, ma sarà anche attivamente coinvolto nella preparazione dei piatti presentati.

In occasione del periodo festivo, il Teatro Rossini propone un classico del programma della stagione teatrale 2009/2010: sabato 5 dicembre, alle 21, L’Otello di William Shakespeare (info 0721 387620/621) che sarà in replica anche domenica 6 alle ore 17.
Lunedì 7, invece, sarà la volta del concerto di musica classica e contemporanea a cura dell’Orchestra fiati di Candelara diretta dal Maestro Michele Magnani (ore 21:15, ingresso 5 euro), mentre martedì 8 alle ore 18 saranno eseguite musiche di L. Van Beethoven della stagione concertistica 2009/2010.

Per l’intero periodo saranno inoltre aperti i principali luoghi della cultura cittadini: i Musei Civici e Casa Rossini (sabato e domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19, lunedì dalle 16 alle 19 e martedì della 9.30 alle 12.30), la Sinagoga (domenica 6 dalle 16 alle 19), la Biblioteca San Giovanni (sabato dalle 10 alle 19.30 e domenica dalle 15 alle 19.30) e il Museo Diocesano (martedì 8 dalle 16 alle 19).

E infine le mostre, quella ospitata al Centro Arti Visive Pescheria che propone “Ritratti e paesaggi tra Otto e Novecento da una collezione privata marchigiana” (orario 17-20, chiuso il lunedì) e, da domenica 6, la “Mostra di Presepi artigianali” a Palazzo Gradari che proseguirà fino al 24 dicembre (orario 17-19.30).

A Candelara, invece, da sabato 5 a domenica 8 dicembre si svolgerà la VI edizione di Candele a Candelara, il primo mercatino italiano dedicato interamente alle candele che, come ogni anno, farà rivivere nell’antico borgo medievale posto sulle colline pesaresi le magiche atmosfere del Natale.

Ricco, come di consueto, il programma che ogni giorno, dalle 10 alle 22, offrirà appuntamenti davvero da non perdere: animazioni e spettacoli con artisti di strada (zampognari, pifferai, sfilata di Babbo Natale con una slitta colma di doni), il mercatino natalizio all’interno delle tipiche casette in legno dedicato al mondo delle candele con oggettistica di alto livello artigianale ed artistico, un suggestivo presepe in ghiaccio realizzato in diretta da alcuni scultori professionisti e, per i più piccoli, la tradizionale “Officina di Babbo Natale”, con laboratori di cartonage e costruzione di candele, cartoline e letterine che verranno consegnate direttamente a Babbo Natale e i suoi folletti.

Tutti i pomeriggi, inoltre, alle 17:30, 18:30 e 19:30 si verificherà lo spegnimento di tutte le luci elettriche per 15 minuti e il paese resterà illuminato solo dalle fiammelle tremolanti delle candele.
Dopo lo shopping natalizio, infine, la possibilità di assaggiare menù gustosi a base di invitanti piatti tipici invernali all’interno di una tensostruttura riscaldata: primi, baccalà con patate, carne alla brace, vin brulè e caldarroste, bomboloni caldi e tante altre prelibatezze.

Info. Pesaro – Servizio Promozione Sviluppo U.O Attività economiche e turismo 0721 387358

Info. Candelara – Piergiorgio Pietrelli 339 2937316

Bus navetta gratuiti da Pesaro a Candelara ogni 30 minuti dalle 10 alle 22

Area parcheggio camper
Fiera di Pesaro (località Campanara) e centro storico di Pesaro con collegamento bus navetta gratuito nei giorno 5, 6 e 7 dicembre, dalle 18 alle 24.

Le iniziative di Candelara sono realizzate da Associazione culturale “Candelara in festa”

Segnalato da Manfrini Manuela

Comments

comments