Siete quì: Enogastronomia Venezia > Gustosa Custoza

Gustosa Custoza

STORIA, MUSICA, ENOGASTRONOMIA:
DAL LAGO ALLA LAGUNA
CON I VINI DI CUSTOZA

custozaLa cucina di mare (quella di Venezia, di fama internazionale) e la cucina di lago (quella, altrettanto rinomata, del lago di Garda), interpretate da grandi chef, saranno protagoniste di un’originale manifestazione gastronomica, che dal 18 novembre all’11 dicembre si snoderà attraverso le tavole imbandite di sei prestigiosi ristoranti veneziani.

A unire le due cucine, in un incontro-confronto di alto livello, saranno i vini di Custoza, località nota ai più per le battaglie risorgimentali ma che è anche sede di una notevole azienda vinicola – la Cantina di Custoza – i cui prodotti hanno origine in un’area di circa 1.000 ettari vitati, posizionati principalmente sulle colline moreniche a sud del Lago di Garda. Da qui il titolo del progetto: “Gustosa Custoza, viaggiando tra lago e laguna.”

Ad unire lago e laguna c’è anche un curioso riferimento storico: quasi sei secoli orsono – nel 1439 – una flotta veneziana venne trasportata via terra dalla laguna al lago di Garda, per difendere Brescia assediata. Centotrenta chilometri in linea d’aria, oggi poco più di un’ora di autostrada; ma per i tempi un’ impresa spettacolare e ardita. Da allora – e sino al 1797 – Custoza fu territorio della Serenissima; un legame storico che oggi i vignaioli gardesani vogliono sottolineare, per portare i loro prodotti in una delle più prestigiose vetrine del turismo internazionale.

“Si parla sempre di più di “chilometro zero” e di prodotti del territorio – osserva il presidente della Cantina di Custoza, Dott. Giovanni Fagiuoli – noi riteniamo che nel mercato globale, portare a Venezia i vini del Garda sia un’azione coerente con questa filosofia. Riteniamo anche, e perciò vogliamo metterci alla prova, che i nostri vini abbiamo raggiunto livelli di qualità tali da poter ben figurare sulle tavole più importanti, nei ristoranti più rinomati. Dei 7 milioni di bottiglie che produciamo, oltre il 20% viene venduto all’estero; abbiamo avuto importanti riconoscimenti a Londra, a Bruxelles, a Parigi; ma ci sentiamo anche in dovere di farci conoscere di più nella nostra terra”

Cucina, storia e… musica: ai menu di lago e laguna farà contrappunto “La Tavola Armonica”, ensemble noto per il suo repertorio “colto”, ma sempre legato alla cultura del vino e al piacere della buona tavola.

La serata di apertura è in programma per mercoledì 18 novembre, nelle eleganti sale dell’ Hotel Monaco & Grand Canal. Il menu “a quattro mani” verrà realizzato dallo chef della casa, Sandro Traini, affiancato (per la cucina “di lago”) dallo chef Peter Brunel, del Ristorante Chiesa di Trento.

I prossimi appuntamenti saranno: Ristorante Do Forni (24 novembre), Ristorante Riviera (27 novembre), Vecio Fritolin (1 dicembre), Casinò di Venezia “Ca’ Vendramini Calergi” – Ristorante Wagner (4 dicembre), Molino Stucky Hilton Venice – Aromi Restaurant (11 dicembre).

Le serate sono aperte al pubblico (i posti sono limitati); per prenotazioni rivolgersi direttamente ai ristoranti.

MENU

Delizie calde dello Chef
Custoza DOC Spumante Imperial

Insalatina di schie, garusoli e puntarelle
Custoza DOC Val dei Molini

Crema di pane con baccalà ai capperi
Risotto alla zucca mantecato con cappelunghe
Custoza DOC Le Noci

Tartare di salmerino alpino con una composta di mele antiche
abbinata a polenta croccante di Storo
Bardolino DOC Chiaretto Val dei Molini

Crema al rum aromatizzata al caffè keniano
con panettone al mandarino tardivo di Ciaculli (presidio Slow Food)
Custoza DOC Passito Santalussia

Strudel in tubetto dello Chef Peter Brunel con piccola pasticceria

Caffè

Menu a cura degli Chef
Sandro Traini, Ristorante Grand Canal
Peter Brunel, Ristorante Chiesa (Trento)

Selezione vini della Cantina di Custoza
Delizie di Loison, tradizione di pasticceria artigianale dal 1958

———

Segnalato da
Maria Chiara Zanatta
Ufficio Stampa Bacco Arianna
0422/307153 – fax 0422/303080
eventi@papagenonline.it
www.papagenonline.it

Comments

comments