Siete quì: Mostre Milano > Sguardi e Sorrisi

Sguardi e Sorrisi

SGUARDI E SORRISI

Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea
Opening: Venerdì 30 ottobre ore 18
In mostra fino al 7 novembre 2009
Ingresso libero
Orario di visita: da martedì a venerdì dalle ore 16:00 alle 19:00;
sabato dalle 10 alle 12
Curatrice: Sabrina Falzone
Presso: Galleria Il Borgo

L’Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea “SGUARDI E SORRISI” sarà inaugurata presso la Galleria Il Borgo, ubicata in uno dei quartieri più esclusivi di Milano in centro cittadino, a due passi dai Navigli e da Porta Ticinese.

L’esposizione prevede un nucleo di opere d’arte che approfondiranno l’espressività umana attraverso studi e rappresentazioni di volti tra introspezioni malinconiche e leggerezze di ilarità. Il volto umano sarà dunque protagonista della rassegna.
La rassegna artistica sviluppa, infatti, la tematica dell’espressività umana attraverso una interpretazione empatico-emozionale dei volti, dei sorrisi e degli sguardi delle persone comuni, ritratte sotto innumerevoli luci e sfaccettature, una lettura dei tratti somatici ed espressivi che non si limita al carattere estetico come nel caso di Giusy Fossati, abile interprete di emozioni su tela, delineate da pochi segni rapidi e immediati. Seguono gli scatti intimistici di Francesca Paola Milione e quelli spontanei di Valeria Laureano, che denotano una sperimentazione continua sul tema.
Il cromatismo impavido di Giorgetti è riproposto nella versione di una doppia modalità di lettura dell’opera “Giallo e Blu” che si presenta firmata da ambedue i lati, consentendo una duplicità di atmosfere colorate. Oltre al colore, la forza comunicativa del disegno si evidenzia nella ricerca artistica di Arnaldo Negri e nel sentimento di maternità manifestato da marial laura Balestra.
Espongono gli artisti Giusy Fossati, Maria Laura Balestra, Valeria Laureano, Arnaldo Negri, Francesca Paola Milione e Giorgetti.

Presso: Galleria Il Borgo
Corso San Gottardo 14, 20136 Milano
Info: info@sabrinafalzone.info – www.sabrinafalzone.info

Segnalato da Sabrina Infalzone

Comments

comments