Siete quì: Eventi > Giornata di studio a Empoli, si parla di bioeconomia e sostenibilità

Giornata di studio a Empoli, si parla di bioeconomia e sostenibilità

Le sfide ambientali sono sempre più pressanti e per trovare risposte realmente utili è necessario uscire dai terreni ripetutamente battuti senza risultati significativi. La riflessione sull’idea di crescita fra quantità e qualità , fra abbondanza e ricchezza è un passaggio fertile e importante, al quale ha dato un contributo fondamentale Nicholas Gerogescu-Roegen, il grande “economista della gioia di vivere”.

Con la giornata di studio “Abbondanza o ricchezza: crescite di segno diverso” che si terrà a Empoli al Cenacolo degli Agostiniani il prossimo 11 dicembre 2009 l‘Associazione Nicholas Georgescu-Roegen porta la discussione sui temi portanti della bioeconomia, della decrescita e della sostenibilità anche con approfondimenti in settori come il turismo e l’agricoltura, che riguardano da vicino la programmazione ambientale e dello sviluppo economico in Toscana.

Interverranno studiosi attivi in diverse discipline: Stefano Zamberlan (Università  di Verona), Mario Bonaiuti, Alessandro Romagnoli e Eugenio Pizzimenti (Università di Bologna), Roberto Polidori (Università di Firenze), Alberto Vannucci e Marco Della Pina (Università di Pisa).

Albino Caporale della Regione Toscana offrirà poi la vista delle istituzioni rispetto alle idee presentate.

Comments

comments