Siete quì: Eventi, Musica Pesaro e Urbino > Enrico Capuano in concerto, Tamurriata Rock all’enoteca di Lunano

Enrico Capuano in concerto, Tamurriata Rock all’enoteca di Lunano

Venerdì 26 marzo 2010 – Enoteca di Lunano “Angolo divino”
ore 23.00 – Ingresso libero

Via Circonvallazione, 7 – Lunano (pu)

Negli anni novanta Enrico Capuano inizia a vivere a fondo il proprio impegno come cantautore. Fonda l’etichetta discografica indipendente Tide Records. Capuano produce il disco degli Zezi, dopo vent’anni di silenzio discografico. Nel 1993 pubblica il primo album Fai la cosa giusta, seguito da Onda d’urto del 1996 prodotto da Il Manifesto.

Dal 2000 gestisce una trasmissione su Teleambiente e TeleDonna a Roma chiamata Radio Casbah, in cui dà spazio ai video musicali indipendenti, alle band e a tutto il mondo sotterraneo che vi gira intorno, dalle fanzine ai siti internet, fino alle sale prove.

Nel 2001 dalla Tide Records nasce la Blond Records per promuovere i gruppi emergenti (tra gli altri Legittimo Brigantaggio), ma anche numerose esperienze di varia natura e produzioni che vanno da Grazia Di Michele a Claudio Lolli, da Alfredo Bandelli a Pizzica la Tarantula (con Nuova Compagnia di Canto Popolare, Peppe Barra ed altri), fino al rock degli S.O.S. e di Ghibli.

Ma è nel 2002 con Tammuriatarock che inizia ad avere una certa popolarità e in cui compaiono importanti collaborazioni: da Lucio “Violino” Fabbri a Graziano Galatone, l’attrice Loredana Cannata, Piero Brega, Zezi, Marcello Colasurdo, Eugenio Bennato con cui Capuano divide il palco concerto del 1º maggio a Piazza di Porta San Giovanni a Roma.

Nel 2003 si reca in Iraq per una serie di concerti prima che inizino i bombardamenti americani.
Nel 2004 pubblica Lascia che sia, titolo omaggio a Let it be dei Beatles. Per tre anni consecutivi dal 2004 al 2008 calca il palco del concerto del 1º maggio a Roma.

Nel 2008 pubblica il cd dal titolo Fuori dalla Stanza prodotto da Fermenti vivi di Franz di Cioccio distribuito dalla venus in tutti i negozi di dischi in Italia.

Il suo talento e la sua voglia di fare gli hanno permesso non solo di conquistare tutta l’Italia, dal Nord al Sud, ma soprattutto di varcare i confini nazionali e di esibirsi come cantautore in centinaia di concerti, festival e raduni in Bulgaria, Cuba, Olanda, Germania, Lussemburgo,Iraq e Svizzera. Ha collaborato con o Zulu (99 posse), Piotta e dunia molina.
Discografia:
* 1993 – Fai la cosa giusta
* 1996 – Onda d’urto
* 2002 – Tammurriatarock
* 2005 – Lascia che sia
* 2008 – Fuori dalla stanza

Segnalato da territoriomusicale.it

Comments

comments