Siete quì: Cinema Napoli, Concorsi Napoli, Festival Napoli > Napoli Film Festival 2010, si parte con i bandi

Napoli Film Festival 2010, si parte con i bandi

Il Napoli Film Festival scalda i motori per la XII edizione che si svolgerà dal 5 all’11 giugno 2010, nella sede ormai consueta di Castel Sant’Elmo. Tante le novità di quest’anno a partire dalla prestigiosa opportunità di approdare al Festival del cortometraggio di Clermont Ferrand, la più importante vetrina europea di corti. Quest’anno grazie alla rafforzata partnership della rassegna diretta da Davide Azzolini e Mario Violini con la Film Commission Regione Campania le opere che partecipano al concorso Schermo Napoli Corti, realizzate da registi campani o che abbiano come tema la Campania, potranno infatti essere selezionate per la rassegna della cittadina francese, appuntamento fisso per tutti i buyers internazionali del settore.

Questa nuova opportunità offerta dal Nff e dalla FCRC agli autori e produttori campani si estende anche alle opere documentarie: oltre alla selezione di corti di Clermont Ferrand, anche i documentari della sezione SchermoNapoli Documentari avranno, infatti, una vetrina ulteriore grazie alla possibilità di essere selezionati per far parte della delegazione campana agli Italian Doc Screening. Da quest’anno, poi, la sezione Schermo Napoli si apre alle scuole e, grazie alla collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale, anche gli alunni delle medie e delle superiori della Campania potranno partecipare ad una sezione loro dedicata di corti e documentari.

Dopo il successo della scorsa edizione torna poi SchermoNapoli Quick, una gara di produzione cinematografica che metterà in luce le capacità creative degli autori in un lasso di tempo ridotto: nell’arco di 50 ore le troupe iscritte dovranno realizzare un corto della durata di 5’, affrontando tutte le fasi del processo di creazione cinematografica. La sezione quest’anno metterà alla prova i giovani autori su un tema comune, il Museo del ‘900 a Napoli che è stato inaugurato da poche settimane nelle sale del carcere alto di Castel Sant’Elmo.

Confermati anche i concorsi per lungometraggi a partire da Europa, Mediterraneo fino alla sezione Nuovo Cinema Italia, che presenta film italiani di altà qualità che cercano una più ampia distribuzione. A giudicarli sarà una giuria composta da studenti selezionati dai corsi di cinema delle università italiane.

L’edizione 2010 del Napoli Film Festival, infine, punta a creare una rete delle rassegne cinematografiche che si svolgono in Campania: gli organizzatori hanno infatti invitato gli altri Festival della Regione a segnalare un cortometraggio o un documentario che sarà accettato d’ufficio a partecipare a Schermo Napoli Corti o Schermo Napoli Doc.

Le cinque sezioni competitive del 2010 saranno quindi:

Nuovo Cinema Italia: concorso per lungometraggi indipendenti italiani

Europa, Mediterraneo: concorso per lungometraggi, riservato a lavori provenienti dai Paesi Europei bagnati dal mare nostrum.

SchermoNapoli Documentari: documentari prodotti a Napoli o su Napoli.

SchermoNapoli Corti: cortometraggi prodotti a Napoli o su Napoli.

SchermoNapoli Scuola: cortometraggi e documentari prodotti dalle scuole di Napoli

SchermoNapoli Quick: cortometraggi realizzati durante una maratona di 50 ore partendo da temi assegnati.

I bandi sono disponibili sul sito www.napolifilmfestival.com

Per informazioni:

NapoliFilmFestival – Segreteria Organizzativa
tel. +39 081 4238127; email: info@napolifilmfestival.com

Segnalato da Ufficio Stampa
Studio Sottocorno-Lorena Borghi, cell. 348 5834403; lorenaborghi@gmail.com
Francesco Tedesco, cell.3476658831; fr.tedesco@gmail.com

Comments

comments