Siete quì: Cinema Pesaro e Urbino > Estetica ed etica nel cinema

Estetica ed etica nel cinema

Estetica ed etica nel cinema e nelle altre arti” è il titolo di un ciclo di conferenze promosse da Mediateca delle Marche con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune, il Comitato Dante Alighieri, il settimanale interdiocesano “Il Nuovo Amico”, l’Hotel Alexander Museum e con il patrocinio della Provincia.
Le conferenze si terranno alle ore 18,00 nella sala del Consiglio Comunale di Pesaro.

Si inizierà il 3 aprile con la conferenza “Le avanguardie artistiche e il cinema.” Interverranno, Cristina C. Magnanelli Weitensfelder, responsabile della casa editrice Greta edizioni che pubblica la rivista “L’aperitivo illustrato”, il critico d’arte Camilla Vannini e vi sarà la messa in scena di alcuni brani futuristi di Filippo Tommaso Marinetti, interpretati dall’attore di teatro Rosario Di Giovanna.Lo storico del cinema Paolo Montanari presenterà brevi sequenze di film legati al surrealismo, dadaismo come L’age d’or di Luis Bunuel.

Il 10 aprile Gianfranco Boiani, docente dell’Università di Macerata e regista terrà un incontro su “Regia tra autorialità ed etica”. Partendo dall’esperienza di due grandi registi come Herzog e Wenders, Boiani analizzerà fino alle recenti contaminazioni fra fiction e non fiction, la visione etica degli autori che influenza l’aspetto estetico del film..

Il 17 aprile Gastone Mosci docente di Letteratura francese dell’Università di Urbino e Paolo Montanari storico del cinema, terranno una conferenza su “Il cinema e la letteratura: Il Gattopardo”. Il grande romanzo di Tommasi da Lampedusa verrò analizzato non solo da un punto di vista narrativo, ma anche cinematografico, con la presentazione di alcune sequenze del film “Il Gattopardo” di Luchino Visconti. La scelta del film non è casuale, in quanto nel 2010 si celebrerà l’Unità d’Italia e il romanzo racconta le vicende per conquistare l’unità nazionale.

Il 24 aprile Roberto Danese docente dell’Università di Urbino parlerà su: “Letteratura e cinema: esempi filmici”.

Il 7 maggio don Raffaele Mazzoli, critico cinematografico terrà una conferenza su “L’etica nel cinema”. Con le immagini di capolavori di Dreyer, Bergman e Pasolini, Mazzoli evidenzierà l’aspetto etico che attraverso le personalità di grandi cineasti, ha una valenza fondamentale nella storia del cinema.

L’8 maggio Laura Piccioni docente di filosofia presso l’Università di Urbino terrà un incontro su “Filosofia e cinema”. La conferenza sarà supportata da una scelta di sequenze cinematografiche di Paolo Montanari. Il 15 maggio Franco Elisei, giornalista e docente presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Urbino, terrà una conferenza su “L’etica nella comunicazione”.

Il 22 maggio Bernardo Valli, critico cinematografico e preside della facoltà di Sociologia dell’Università di Urbino, terrà un incontro su “Il cinema nel post moderno”.

Infine il 29 maggio Vincenzo Giampaoli, critico del cinema, parlerà su “La religiosità nel cinema: esempi filmici”.

L’ingresso alle conferenze è gratuito.

Comments

comments