Siete quì: Eventi, Musica Roma > Kento, Assalti Frontali e Rancore in concerto

Kento, Assalti Frontali e Rancore in concerto

31 Gennaio, Teatro Studio

Auditorium Parco della Musica, Roma

Nell’ambito della rassegna Generezione X, gli Assalti Frontali presentano il rap trascinante di Kento, che unisce creando uno stile molto personale diverse esperienze musicali e artistiche: Rap, Hip Hop, Reggae, musica d’autore italiana e passione per il cinema. Ad aprire il concerto sarà una giovane realtà della scena rap romana, i Rancore.

Nato e cresciuto all’estrema periferia di Reggio Calabria, Francesco “Kento” Carlo ha mosso i primipassi negli anni delle guerre di ‘ndrangheta ma anche delle ultime grandi lotte sociali condotte dal PCI nei quartieri popolari della città. Nel suo DNA musicale i cantastorie dialettali e il loro epos minore in rima, tra i primissimi ascolti consapevoli i cantautori italiani ed il boombap rivoluzionario dei Public Enemy, che all’inizio del ginnasio vengono affiancati dal reggae: un amore che – molti anni dopo – sarà consolidato e chiarito da esperienze di viaggio in Giamaica e contatti con studiosi del misticismo Rastafariano. Nella prima metà dei ‘90, l’attivismo nel movimento studentesco e come militante nella sinistra antagonista hanno come conseguenza quasi naturale l’approccio al microfono: sono infatti gli anni delle Posse e del rap combattente, un’eredità rivendicata tuttora ed idealmente proseguita da Kento nell’album d’esordio solista, “Sacco o Vanzetti”, in uscita nel 2009. Ma prima c’è stato tempo per importanti esperienze musicali, tra cui quella (conclusa) con la compagine romana de Gli Inquilini, che, tra il 2003 e il 2007, ha prodotto 4 album e quella (tuttora in corso) con i reggini Kalafro Sound Power , in un progetto tra l’hiphop e il reggae il cui disco d’esordio, “Solo l’Amore”, ha visto la luce nell’estate 2007. C’è stato tempo anche per abbandonare – a malincuore – Reggio in favore di Roma, per live in ogni angolo d’Italia, tempo per finire gli studi. Tempo per trasformare la passione per il cinema in un lavoro serio, tempo per rinunciare consapevolmente ad occasioni luccicanti. Tempo per sbagliare e per costruire forti certezze. Tempo per crescere. Tempo per scrivere.

Sacco o Vanzetti, album desordio solista del rapper calabrese Kento è ispirato dalle vicende dei due anarchici italiani giustiziati negli Stati Uniti agli inizi del secolo e raccoglie l’esperienza di molti anni sui palchi e le condensa in 17 tracce dedicate all’ impegno sociale ma anche alla dimensione personale, ispirate sia dall hiphop degli anni 80 e 90 sia dai cantautori italiani come Guccini e De Andrè. La produzione artistica è affidata al beatmaker napoletano Peight, mentre il master è stato realizzato al Relief Records NYC Studio di Brooklyn da Dehran Duckworth, già tecnico del suono per giganti dell hiphop americano del calibro di Roots, Dead Prez e Sean Price. Molti gli ospiti all interno dell album tra cui la band romana Torpedo, il veterano della scena hiphop e punk Chef Ragoo e il collettivo reggae reggino Kalafro Sound Power, di cui Kento fa parte da anni. Relief Records USA curerà direttamente la distribuzione dell album sul mercato americano, mentre in Italia Sacco o Vanzetti sarà distribuito in esclusiva da Audioglobe in tutti i negozi di dischi.

Nata dalla passione di Maurizio Viola, Generazione X è la rassegna dedicata ai talenti della nuova musica italiana che hanno l’opportunità di esibirsi insieme ad ospiti d’eccezione sul palco del Teatro Studio. Con la direzione artistica di Paolo Cobianchi, il laboratorio di Generazione X anche quest’anno riprende la sua attività, proponendo nel corso dei sei appuntamenti in programma atmosfere e generi diversi, dall’indie rock al rap, passando per il pop più sperimentale. L’obiettivo è quello di valorizzare la creatività giovanile, straordinaria forza di rinnovamento sociale, offrendo un importante trampolino di lancio; nel corso delle precedenti edizioni molti talenti hanno preso il volo tra cui Giovanni Allevi, Mannarino, Bud Spencer Blues Explosion, The Niro.

Tra gli artisti e i guest che parteciperanno: Fabio Abate, Giulia Anania, Dieciunitàsonanti, Kento insieme con Carmen Consoli, Niccolò Fabi, Filippo Gatti, Samuele Bersani, Assalti Frontali.

Anche per questa edizione Generazione X ospiterà Repubblica Roma Rock, una grande festa nel corso della quale si alterneranno sul palco grandi nomi della musica italiana; si rinnoverà anche l’iniziativa degli opening in collaborazione con “La vostra musica” di Roma Repubblica.it.

sito ufficiale Auditorium

Comments

comments