Siete quì: Eventi, Mostre Pesaro e Urbino > Odissea_Koma_Nostos

Odissea_Koma_Nostos

13 – 27 febbraio 2011

Chiesa del Suffragio, Centro Arti Visive Pescheria, Pesaro


Giovanni Piscaglia inaugura al Centro Arti Visive Pescheria il 12 Febbraio alle 18.00, Odissea_Koma_Nostos, una videoinstallazione sperimentale che mette in scena il viaggio interiore di Odisseo, allegoria dell’uomo di fronte ai propri limiti. In un “koma” di bagliori ed oscurità il protagonista vive la suggestione di incontri e situazioni oniriche, alla ricerca del vero “nostos”, fine ultimo dell’esistenza.

Una revisione tragica: il progetto prende le proprie mosse dalla necessità di dotare Odisseo, eroe dall’impareggiabile ingegno impegnato in un perenne viaggio alla ricerca della conoscenza, diviso tra il desiderio del ritorno e l’ansia della scoperta, di un’identità tragica che gli conferisca quello spessore interiore e morale di cui, data l’origine orale del testo omerico, appare privo.
Le interpretazioni posteriori alla figura di Odisseo che, dai lirici greci a Dante, ne sono state date, oscillano contraddittorie definendolo talvolta campione della menzogna e talvolta della generosità, uomo fedele agli affetti domestici ma anche vittima di uno spirito inquieto, votato all’avventura; simbolo insieme di prudenza e temerarietà. Il motivo di tali opposte chiavi di lettura risiede proprio nel fatto che Odisseo, come tutti gli eroi epici, non possiede un’unità psicologica, un carattere ben definito.

Tale presupposto, assieme alla possibilità di attingere all’enorme patrimonio narrativo ed immaginifico di un’opera così complessa e composita come l’Odissea, costituiscono la fertile base della sperimentazione artistica e formale di ODISSEA_KOMA_NOSTOS.

Il polittico video nasce con l’ambizione di conciliare gli opposti e si propone di farlo con uno spirito sperimentale che attraversa ogni fase della sua elaborazione, fino alla sua presentazione.
Come Odisseo che si muove tra fuga e ritorno, nell’opera il contenuto antico (o forse atemporale) rivive in una moderna veste videoinstallativa, mentre la caratteristica comunicativa non lineare, propria della videoinstallazione, convive con la linearità narrativa del teatro e del cortometraggio. Più registri video concorrono sincronicamente alla resa scenica, ricreando una struttura a polittico in perenne cambiamento.

Giovanni Piscaglia nasce a Pesaro nel 1984, ottenuta la maturità Classica, si trasferisce a Bologna laureandosi nel 2008 in Scienze della Comunicazione, studia recitazione al Teatro Duse, sviluppando ed approfondendo gli interessi per il cinema, la letteratura ed il teatro. Dal 2007 frequenta a Milano la triennale di Video Design allo IED Arti Visive nell’ambito del quale produce numerosi video di vari generi, dal cortometraggio al videoclip, e partecipa a collaborazioni esterne con il Comune di Milano, il Guggenheim di Venezia ed altri. In collaborazione con il Piccolo Teatro di Milano realizza come regista il documentario sulla realizzazione dello spettacolo di Luca Ronconi “La compagnia degli uomini”. E’ stato vincitore al concorso “L’Attimo Fuggente” alla Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro nel 2009 con “Macbeth” e nel 2010 con “Sacra Conversazione n°1 – 5 Vizi Capitali”.

ODISSEA_KOMA_NOSTOS Un polittico video:
Produzione_ IED Arti Visive Milano
Durata_ 14’,23’’ Anno 2010
Scritto e diretto_ Giovanni Piscaglia
Direttore di Produzione_ Elena Reggiani
Operatore_Alessandro Mauri
Montaggio_ Enrico Carucci
Sound Design_ Emanuel Ietti, Matteo Simonetta

Orario
Dal martedì alla domenica 10.00-12.00 / 17,30-19,30
Lunedì chiuso

Info sul sito ufficiale Centro Arti Visive Pescheria

Comments

comments