Siete quì: Eventi, Mostre Venezia, Premi Venezia > 5° Premio Internazionale Arte Laguna, Venezia: il meglio dell’arte contemporanea

5° Premio Internazionale Arte Laguna, Venezia: il meglio dell’arte contemporanea

Premio arte Laguna 2011 Venezia12/22 Marzo 2011

Venezia, Arsenale

L’Arsenale di Venezia ospiterà dal 12 al 22 Marzo 2011 la mostra dedicata ai 110 artisti finalisti del 5° Premio Internazionale Arte Laguna, divenuto ormai un appuntamento annuale di rilievo per il mondo dell’arte contemporanea.

Durante il vernissage saranno annunciati i nomi dei cinque vincitori assoluti, uno per ogni sezione di concorso (pittura, scultura, arte fotografica, video arte e perfomance) e assegnati i numerosi premi speciali.

In palio un montepremi di oltre 100 mila euro, suddiviso tra premi in denaro, 37 mostre personali in gallerie italiane e straniere, 4 Artist in Residence, Premio Business for Art e numerose collaborazioni di prestigio.

In contemporanea aprirà anche la collettiva dedicata ai migliori lavori degli artisti Under25 che si terrà presso lo storico Palazzo Correr, sede dell’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia, una vetrina di particolare interesse per la sua posizione strategica.

La nuova edizione rivela interessanti e numerose partecipazioni tra cui si segnala una forte presenza dell’Oriente: Giappone, Cina, India, Australia, sulla scia di un trend dell’arte contemporanea che sta progressivamente spostando il suo baricentro da ovest a est. In questo senso il premio Arte Laguna si pone come realtà di eccellenza dove la pluralità e la melting pot culturale sono tangibili e caratterizzanti.

Sono oltre 95 i Paesi da cui sono giunte le candidature per questa edizione, prova di come il Premio Arte Laguna abbia acquisito importanza e affermazione nel panorama artistico internazionale e sia divenuto un’opportunità per molti artisti. Solo per citarne qualcuno evidenziamo Emirati Arabi, Kazakistan, Tailandia, Equador, Isole Filippine, Pakistan, Costa Rica, paesi che si stanno affacciando solo negli ultimi anni sulla scena artistica internazionale e senza dubbio in questo ambito non vantano una tradizione radicata nel tempo.

La Giuria, presieduta da Igor Zanti, curatore e critico d’arte milanese che segue il premio fin dagli esordi, accoglie quest’anno Gianfranco Maraniello, direttore del Museo MAMbo di Bologna; il Direttore del Centro Arti Visive Pescheria di Pesaro Ludovico Pratesi; la co-fondatrice di Exibart Valentina Tanni; il Direttore del Museo Carlo Zauli di Faenza Matteo Zauli; Luca Panaro critico d’arte, curatore e docente all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano; la Direttrice del Festival Internazionale Tina B di Praga Monika Burian; Chiara Barbieri Direttrice pubblicazioni della Collezione Peggy Guggenheim; Maja Skerbot critico d’arte e curatrice di Berlino; la Direttrice della scuola di Arti Visive dell’Istituto Europeo di Design Rossella Bertolazzi; Kristian Jarmuschek storico dell’arte e curatore in Germania.

Sito Ufficiale

Comments

comments