Siete quì: Cinema, Eventi, Festival > XIII edizione di Film Forum Festival ad Udine e Gorizia

XIII edizione di Film Forum Festival ad Udine e Gorizia

film forum festivalDal 5 al 13 aprile 2011

Udine e Gorizia

E’ finita l’attesa per il FilmForum Festival che stasera apre i battenti ad Udine per la sua XIII edizione. Saranno molte le anteprime da non perdere e le proiezioni d’eccezione che verranno trasmesse durante l’evento, tutte legate al tema dell’archivio in tutte le sue sfaccettature.

Promossa dall’Università degli Studi di Udine per la direzione artistica del docente Leonardo Quaresima, la rassegna prevede la visione di ben 53 film, 5 anteprime nazionali, tre eventi musicali live, due Premi internazionali, diversi incontri, eventi pubblici, lezioni magistrali e percorsi espositivi.

La prima fase del Festival si terrà ad Udine dal 5 al 7 aprile. Le iniziative più rilevanti sono: l’inaugurazione con l’anteprima assoluta del restauro di “Vanina” (1922), capolavoro dell’espressionismo tedesco sceneggiato da Carl Mayer, musicato live dai Massimo Volume. A seguire una lunga serata nel segno dei 150 anni dell’unità d’Italia con una ricca selezioni di cortometraggi di inizio secolo.

Altro tema di spicco sarà “cinema e scrittura”: mercoledì 6 aprile verrà presentata la nuova antologia di Philip K. Dick seguita dalle premiazioni dei Limina Awards 2011, i premi nazionali di scrittura per il cinema trasmessi in diretta dal programma Hollywood Party su Rai-Radio3.

Il FilmForum Festival di Udine inoltre renderà omaggio a Mario Monicelli a pochi mesi dalla morte, domani proporra’ infatti il suo primo cortometraggio muto, ”Il cuore rivelatore” (1934), tratto dal racconto di Edgar Allan Poe, sempre domani sara’ proiettato “Il testamento di Mario Monicelli“, diretto da Daniele Cipri’ e Franco Maresco.

Non meno importante la proiezione di montaggi e tagli deLa Dolce Vita”, che il regista Federico Fellini aveva dovuto escludere dal film su richiesta del produttore Giuseppe Amato. I tagli sono stati ritrovati grazie al restauro del film realizzato in collaborazione con Martin Scorsese.

La rassegna prosegue a Gorizia dall’8 al 13 aprile sulla tematica del “cinema & telefonino”.  A cinque anni dal primo “cortofonino” una mostra fotografica dedicata alla contrapposizione fra tecnologia e immagine cinematografica d’epoca.

A scandire la seconda parte del Festival sarà Spring School, una sezione dedicata a quattro aree di ricerca: Film Heritage, Cinema & Contemporary Arts, Porn studies, Post Cinema in ognuna delle quali saranno organizzati incontri e proiezioni con studiosi, artisti e docenti

FilmForum 2011 si propone quindi come un evento ricco di iniziative ed approfondimenti nel segno di “cinema e scrittura”, mirati ad intrattenere piacevolmente il pubblico.

Per consultare il programma dettagliato e tutte le proiezioni clicca qui

di Mauro Carniti

Comments

comments