Almeno 10 persone sono morte mentre forti tempeste portano tornado e inondazioni a sud-est.

(CNN) Almeno 10 persone sono morte in diversi stati a causa del maltempo in tutto il paese Grandine e tornado delle dimensioni di una pallina da golf La marcia di sabato continua da nord-est a sud.

I venti della tempesta sono stati abbastanza forti da ribaltare i camion con rimorchio, lasciare più di 1 milione di persone senza elettricità e minacciare di portare più forti piogge, tornado e forti nevicate.

Il sistema delle tempeste ha scaricato la neve sotto alcune parti della California, lasciandone alcune dietro bloccati nelle loro case La neve si accumulava fino alle finestre del secondo piano Ha spinto il governatore a dichiarare lo stato di emergenza in altri 13 distretti. Molte delle persone colpite si stanno ora preparando per un altro round di neve e pioggia sabato da un nuovo sistema.

Almeno tre Kentuckiani sono stati uccisi a causa del tempo. Confermato il governatore Andy Beshear Venerdì pomeriggio. L’ufficio del coroner della contea di Fayette ha detto alla CNN che un albero è caduto su un veicolo a Lexington e ha ucciso una donna di 41 anni, la quarta morte in Kentucky, una delle almeno quattro morti per la caduta di alberi negli Stati Uniti.

Tre persone sono morte in Alabama, una in Arkansas, una nel Mississippi e una in California, hanno detto i funzionari.

Quasi 15 milioni di persone erano sotto allerta meteorologica invernale sulla costa occidentale e nel New England alle 8:45 di sabato, e altri 25 milioni erano sotto allerta per il vento.

Secondo PowerOutage.usPiù di 1,3 milioni di clienti sono rimasti senza elettricità sabato, con Kentucky, Michigan, Tennessee, Ohio, Pennsylvania e West Virginia che hanno riportato il maggior numero di interruzioni.

Si prevede forte nevicata fino a sabato pomeriggio Nel nord del New England, con un misto pioggia/neve in Massachusetts, secondo il National Weather Service.

READ  1 morto, decine di feriti dopo il deragliamento di un treno che trasportava attrezzature da costruzione nei Paesi Bassi

“Sono previsti temporali totali da 6 a 12 pollici nella Mohawk Valley, Adirondacks, nella regione del lago George Saratoga e nel sud del Vermont”, ha scritto il National Weather Service ad Albany, New York.

Il tetto di un negozio di alimentari La Azteca a Little Elm, in Texas, si è staccato ed è caduto su una mezza dozzina di veicoli parcheggiati all’esterno il 2 marzo 2023.

Il tempo porta avvisi di tornado e inondazioni a sud

Un tornado è stato confermato alle 11:12 CT venerdì a sud di Reedland, Kentucky, spostandosi a nord-est a 55 mph.

Gli avvisi di inondazione improvvisa a un certo punto si sono estesi per circa 400 miglia attraverso parti del Missouri e dell’Indiana.

Nel frattempo, più di 300.000 persone sono sotto sorveglianza alluvione dall’Arkansas all’Ohio.

Giovedì, in Texas, Louisiana e Alabama, le tempeste hanno danneggiato case e aziende e causato ritardi dei voli negli aeroporti.

Durante le tempeste di giovedì sono stati segnalati sei tornado, di cui cinque in Texas e uno in Louisiana, che hanno danneggiato dozzine di case nella città di Shreveport. In tutto il Texas e l’Oklahoma, ci sono state segnalazioni di grandine 18, con i chicchi di grandine più grandi che si dice abbiano un diametro di 1,75 pollici, o all’incirca le dimensioni di una pallina da golf.

Le comunità californiane sepolte dalla neve si preparano per un altro round

Dopo un po’ di relax da Tempeste invernali ripetute Temperature insolitamente fredde e rari avvisi di bufera di neve sono stati attivati ​​in alcune parti della California, con previsioni di neve di nuovo ad alta quota sulla costa occidentale.

“Diversi piedi di neve in più sono possibili in queste aree, con la più pesante nella catena montuosa della Sierra settentrionale. Domenica, le precipitazioni si diffonderanno nell’entroterra, con possibili forti nevicate a quote più elevate dell’Intermountain West”, ha spiegato il servizio meteorologico.

READ  NBA Free Agency 2023: Reazioni della tavola rotonda allo scambio di Dallas Mavericks per Grant Williams

Fine settimana, dalle 13:00 alle 17:00 Qualche metro di neve è possibile in alcune zone settentrionali, compresa la catena montuosa della Sierra Nevada.

Ma molte comunità sono state congelate dall’ultima nevicata Ancora non recuperato La neve ha bloccato strade importanti, intrappolato le persone nelle loro case e danneggiato importanti attività commerciali come i negozi di alimentari.

Lois Barton, una donna di 80 anni, è morta in un incidente “legato al tempo” nella contea di Placer, ha detto alla CNN la portavoce dell’ufficio dello sceriffo Angela Musallam. Nonostante la forte nevicata e le temperature gelide martedì, i meteorologi della CNN hanno affermato che le circostanze della sua morte non sono state condivise sulla scena.

La State Route 138 si snoda tra gli alberi innevati vicino a Hesperia, in California, il 1° marzo 2023.

Il governatore Kevin Newsom ha dichiarato lo stato di emergenza in 13 contee questa settimana, inclusa la contea di San Bernardino, colpita duramente, dove la Guardia Nazionale è arrivata giovedì per aiutare a salvare le persone intrappolate nella neve e a rimuovere la neve da strade e tetti.

Diversi incendi di strutture nella contea di San Bernardino sembrano essere legati alla tempesta, ha detto alla CNN i vigili del fuoco della contea. Il dipartimento ha affermato che il numero di incendi era “variabile” ma non ha fornito una cifra esatta.

Si ritiene che le fughe di gas siano la causa di numerosi incendi domestici nelle comunità montane, secondo il capo dei vigili del fuoco Dan Muncie. Molti di loro si trovano in zone con strade impraticabili. I vigili del fuoco rispondono alle case usando i gatti delle nevi e spesso entrano a piedi con pale e tubi per scavare idranti dalla neve per spegnere le fiamme, ha detto Muncy.

READ  I prezzi del petrolio salgono dopo i tagli a sorpresa dell'OPEC, gli analisti avvertono di 100 dollari al barile

La CNN ha contattato Southern California Gas, uno dei principali fornitori della zona, a seguito di segnalazioni di fughe di gas.

Nella comunità di San Bernardino di Crestline, i residenti sono rimasti bloccati da forti nevicate e stanno iniziando a preoccuparsi dell’accesso ai rifornimenti dopo che il loro unico negozio di alimentari locale è stato chiuso a causa della forte nevicata che ne copriva il tetto, ha detto alla CNN il residente Paul Solo.

Le squadre di emergenza sono ancora attive sulle montagne innevate, ansiose di ripulire le strade e portare cibo e rifornimenti ai residenti isolati.

Lo sceriffo della contea di San Bernardino Shannon Diggs ha dichiarato venerdì in una conferenza stampa che i soccorritori sono pronti a distribuire cibo a coloro che non possono permetterselo. Ha detto che i primi soccorritori avrebbero allestito stazioni di distribuzione di cibo e un convoglio con cibo e altri rifornimenti per riaprire i supermercati sarebbe stato portato sulla montagna.

Negli ultimi giorni sono caduti quasi 100 pollici di neve su Crestline e sul vicino lago Arrowhead. Le riprese aeree dell’affiliata della CNN KCAL mostrano quartieri con strade quasi invisibili e case con la neve ammucchiata fino alle finestre del secondo piano.

Pavimentare i marciapiedi è l’unica opzione per le evacuazioni di emergenza, ha detto Solo. Ha aggiunto: “Tutti spalano ogni giorno, e poi cadono altri due piedi di neve”.

Solo crede che potrebbero passare un’altra settimana o due prima che la neve si schiarisca.

“Fino ad allora, siamo bloccati in casa nostra. Non possiamo andarcene nemmeno se lo volessimo.”

Sarah Smart, Paradise Afzar, Taylor Romine, Joe Sutton, Andy Ross, Taylor Ward, Dakin Anton, Holly Yan, Monica Garrett, Alaa Elazar e Alison Sinzar della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *