Damian Lillard ha perso 71 punti nella vittoria dei Trail Blazers sui Rockets

Damian Lillard ha perso 41 punti nel primo tempo contro i Rockets domenica sera. (Alyka Jenner/Getty Images)

Damian Lillard è decollato domenica sera e non ha perso tempo a farlo al Moda Center.

Lillard, dopo aver perso 41 punti nel primo tempo, ha segnato 71 punti nella vittoria per 131-114 dei Portland Trail Blazers sugli Houston Rockets. Lillard ha tirato 22 su 38 dal campo e ha realizzato un record di franchigia di 13 triple per aggiungere sei assist e sei rimbalzi.

Ora ha cinque partite da 60 punti nella sua carriera, dietro solo alle sei di Kobe Bryant e alle 61 di Wilt Chamberlain. La prestazione di domenica è stata l’ottava partita con il punteggio più alto nella storia della NBA.

“Ci restano 23, 22 partite dopo questa e dobbiamo ottenere quante più vittorie possibile… Penso di dover fare il possibile per rimanere aggressivo e provare a fare il possibile per ottenere alcune vittorie, ha detto Lillard in campo dopo la vittoria: “Questo è il caso stasera, volevo essere in modalità d’attacco”.

Lillard è entrato negli spogliatoi con 41 punti dopo aver perso otto triple nei primi due quarti. Otto triple lo hanno reso il secondo giocatore nella storia a realizzare almeno 40 punti, unendosi solo a Bryant nel 2003 per farlo. È a pari merito con Kyrie Irving per il secondo maggior numero di punti in un tempo negli ultimi 25. stagioni, a soli 42 punti da Bryant nel 2003, all’ESPN.

Lillard ha segnato 50 punti alla fine del terzo quarto, anche se i Rockets sono stati in svantaggio di ben 23 nel periodo per ridurre la partita a 14 punti. È andato a 59 dopo una grande e una schiacciata su Jabari Smith Jr. a metà del quarto quarto.

READ  I prezzi di Bitcoin (BTC) hanno superato i 70.000 dollari, toccando nuovi massimi

Dopo aver affondato un paio di tiri liberi, Lillard ha ufficialmente rotto la sua carriera con un passo indietro da 3 punti su Jay’Sean Tate nel suo dodicesimo della notte.

E non è finita. Lillard ha continuato, ha segnato un’altra tripla e ha segnato 71 punti prima che la notte finisse. Ha continuato a cercare di eguagliare il record di 3 punti di Klay Thompson in una singola partita, ma sembrava prendere gas nell’ultimo minuto e non è riuscito ad arrivarci.

Alla fine, Lillard ha chiuso con 71 punti e ha stabilito un record di franchigia con 13 triple realizzate in una singola partita.

Jeremy Grant ha aggiunto 13 punti per Portland nella vittoria e Nasir Little ha aggiunto 11 punti e nove rimbalzi dalla panchina. Sono gli unici altri due giocatori di Trail Blazers a segnare in doppia cifra.

Alberan Sengun ha guidato Houston con 17 punti e 10 rimbalzi, e Tate ha aggiunto 17 punti nella sconfitta. Darry Eason ha chiuso con 15 punti e 10 rimbalzi dalla panchina.

Questo post verrà presto aggiornato con ulteriori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *