Eurovision 2024: eliminato il concorrente olandese Joost Klein

MALMO, Svezia (AP) — La 68esima finale gara musicale Eurovision Sabato è iniziato dopo giorni di proteste e rappresentazioni teatrali nella città svedese di Malmö Una celebrazione della buona musica Nascosto in una pentola a pressione disordinata Guerra a Gaza.

Un robusto rocker croato, un artista svizzero non binario con una voce imponente e, controverso, un giovane cantante israeliano con una ballata potente sono tra i favoriti per vincere la competizione, che mette i paesi uno contro l’altro per la corona musicale del continente.

Prima della finale, Migliaia di manifestanti filo-palestinesi Ha marciato attraverso Malmö per protestare La partecipazione di Israele. Un piccolo gruppo, tra cui l’attivista climatica Greta Thunberg, è stato scortato dalla polizia nell’area intorno alla sede della Malmö Arena.

Ecco cosa devi sapere sull’Eurovision Song Contest di quest’anno:

Separatamente, il rivale olandese Pulisci e basta È stato espulso dalla competizione dopo un alterco nel backstage durante un’indagine della polizia.

L’organizzatore del concorso, la European Broadcasting Union, una donna del team di produzione, ha presentato una denuncia contro Klein. L’organizzatore ha affermato che non sarebbe appropriato per Klein partecipare all’evento mentre è in corso il procedimento legale.

Il cantante e rapper olandese 26enne Klein è uno dei preferiti di bookmaker e fan con la sua canzone “Europapa”.

L’emittente olandese AVROTROS, una delle decine di emittenti pubbliche che cofinanziano e trasmettono il torneo, ha detto che quando Klein è salito sul palco dopo la semifinale di giovedì, è stato filmato senza il suo permesso e a sua volta ha fatto un “gesto minaccioso” verso la telecamera .

L’emittente ha detto che Klein non ha toccato la telecamera o l’operatore donna e ha definito la sua espulsione una punizione “molto dura e sproporzionata”.

READ  Le azioni di Hong Kong scendono del 3%, l'Asia continua la svendita di Wall Street; La Bank of Japan mantiene i tassi fermi

Proteste e disaccordi sono diventati una competizione Una celebrazione del campo Un forum per l’inclusione e la diversità attraverso i diversi – e talvolta confusi – gusti musicali europei e un ampio seguito LGBT.

I concorrenti provenienti da 25 paesi si esibiscono davanti a migliaia di spettatori e 180 milioni di persone. Pubblico da tutto il mondo. Ogni concorrente ha tre minuti per comporre brani orecchiabili Uno spettacolo da vedere Come spettacoli capaci di conquistare il cuore di milioni di telespettatori. Gli stili musicali spaziano dal rock, alla disco, alla techno e al rap, a volte un mashup di più di uno.

Mezzo secolo dopo che gli ABBA hanno vinto l’Eurovision con “Waterloo”, il concorso è tornato in Svezia, la patria della vincitrice dello scorso anno, Lorraine, un momento clou dell’Eurovision. L’atto di apertura non è un supergruppo pop, che non si riunisce sul palco da decenni. Al contrario, Björn Skiffs è stato il primo artista svedese a raggiungere il primo posto negli Stati Uniti con “Hooked on a Feeling” nel 1974.

Il candidato svedese, il duo identico Marcus e Martinus, ha dato il via alla competizione con la canzone dal titolo ottimistico “Unforgettable”. Gemelli ucraini Aliona Aliona e Jerry Hale con “Teresa & Maria”, un potente tributo al loro paese devastato dalla guerra.

Dopo il cantastorie tedesco Issac e il thali cantato dal lussemburghese, il cantante israeliano Edan Golan è salito sul palco davanti a un muro di suoni – fischi e applausi – per eseguire la ballata potente “Hurricane”. Nonostante le proteste che hanno attirato la sua apparizione, Golan ha scalato le classifiche delle probabilità per tutta la settimana.

READ  Miami abbraccia Lionel Messi con murales, marketing e milanesi

Gli organizzatori dell’Eurovision hanno ordinato una modifica al titolo originale della sua canzone, “October Rain”, un evidente riferimento all’attacco di Hamas del 7 ottobre che uccise circa 1.200 persone in Israele e scatenò la guerra a Gaza.

Tra i contendenti di quest’anno c’era la sciocca nostalgia degli anni ’90 del finlandese Windows95man, che sul palco indossava abiti succinti presi da un uovo gigante. Bambi il delinquente evoca gli spiriti delle streghe sul palco e porta un addestratore di coltelli a Malmö. Nebulosa di Spagna In “Sora” ha rivendicato con coraggio l’insulto usato contro le donne.

I preferiti includono la cantante svizzera Nemo – vincitrice dell’Eurovision non binaria se la sua canzone d’opera “The Code” è in cima ai voti – e la croata Baby Lasagna. La sua canzone “Rim Tim Dagi Tim” è un brano rock che affronta il problema dei giovani croati che lasciano il paese in cerca di una vita migliore.

Sebbene il motto dell’Eurovision sia “uniti dalla musica”, l’evento di quest’anno si è rivelato divisivo.

La tensione e il nervosismo erano palpabili nelle ore precedenti la finale. Molti degli artisti erano assenti dall’ingresso in stile olimpico all’inizio della prova generale finale, sebbene siano apparsi tutti nel finale.

Il cantante francese Slimane ha cantato a squarciagola la sua canzone “Mon Amour” durante una prova generale, esortando le persone a “unirsi con la musica, sì, ma con amore, per la pace”.

La cantante norvegese Alessandra Mele, che avrebbe dovuto annunciare i risultati della giuria del suo paese, ha detto che si ritirerà perché “è in corso un genocidio” e il canto era “parole vuote”. Anche il presentatore finlandese, il musicista Karija, se n’è andato, dicendo che “non era giusto” annunciare le votazioni.

READ  Finale della Stanley Cup: i Vegas Golden Knights vincono il primo titolo NHL della giovane franchigia contro i Florida Panthers

I manifestanti filo-palestinesi sostengono che a Israele non dovrebbe essere consentito di partecipare a una guerra che ha ucciso quasi 35.000 palestinesi, secondo il ministero della Sanità nella regione gestita da Hamas.

Migliaia di persone hanno marciato sabato per la seconda volta questa settimana attraverso la terza città più grande della Svezia per boicottare Israele e chiedere un cessate il fuoco nella guerra che dura da sette mesi.

Sabato, durante la prova generale dell’Eurovision, nell’auditorium sono state sventolate alcune bandiere palestinesi, a dispetto del divieto di bandiere diverse da quelle dei paesi concorrenti.

fiori, Il campione dell’Eurovision dell’anno scorso – e uno dei soli due artisti a vincere il concorso due volte – ha detto che gli eventi mondiali sono stati “scioccanti” ma ha esortato le persone a non chiudere la “comunità d’amore” che è l’Eurovision.

“Cosa guarisce il trauma… Il trauma guarisce il trauma? La negatività può curare la negatività? Non funziona in questo modo”, ha detto all’Associated Press. “L’unica cosa che cura lo shock della verità – è la scienza – è l’amore.”

___

Hilary Fox a Malmö, Jari Tanner a Helsinki e John M. a Copenhagen, Danimarca. Olson ha contribuito a questo rapporto.

___

Una versione precedente di questa storia è stata corretta per mostrare che l’ortografia dell’emittente olandese era AVROTOS, non AVROTOS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *