Il budget di 6,8 trilioni di dollari di Biden propone nuovi programmi sociali e tasse più elevate

“Dobbiamo tagliare la spesa pubblica dispendiosa”, ha affermato il sig. Il signor McCarthy e altri membri del suo gruppo dirigente. ha detto in una dichiarazione congiunta rilasciata dopo il rilascio del budget di Biden. “Il nostro debito è una delle più grandi minacce per l’America, ed è tempo di affrontare questa crisi”.

Il bilancio vede il debito nazionale totale aumentare di circa $ 18 trilioni a oltre $ 50 trilioni entro il 2033. Ma l’amministrazione dice che la crescita non minaccia l’economia. “L’onere economico del debito rimarrà basso e in linea con la recente esperienza storica nel prossimo decennio”, hanno scritto i funzionari dell’amministrazione nel piano.

Il bilancio dello scorso anno ha dipinto un quadro roseo e in definitiva troppo ottimista dell’economia statunitense. L’amministrazione prevedeva una crescita del PIL 4,2 percento Ad esempio, dopo l’adeguamento all’inflazione, ma alla fine è aumentato più modestamente 2,1 per cento.

Le nuove proiezioni di bilancio erano più attenuate con un avvertimento. Dopo l’adeguamento all’inflazione, la Casa Bianca vede l’economia crescere solo dello 0,6% quest’anno, un ritmo più debole rispetto alle aspettative esterne. Ha anche previsto un aumento significativo del tasso di disoccupazione – al 4,3%, un aumento significativo rispetto al 3,4% di gennaio. Insieme a questo rallentamento, anche l’inflazione dovrebbe moderarsi.

Ma i funzionari hanno notato che l’amministrazione ha completato le sue proiezioni a novembre e che i dati economici sono stati migliori del previsto. Economisti manageriali detto in un post sul blog Alla luce di ciò, la disoccupazione sarà “inferiore” rispetto alle previsioni ufficiali.

La maggior parte dei contenuti del bilancio Mr. Gli avanzi dei piani precedenti di Biden. Ma include anche alcuni nuovi progetti. Uno di questi è una tassa sull’energia utilizzata nella creazione di nuove risorse di valuta digitale note come mining di criptovaluta. Tale pratica si basa su grandi quantità di elettricità e produce emissioni che contribuiscono al cambiamento climatico.

READ  Wall St ha soppresso un'altra testimonianza di Powell prima dei dati sul lavoro

I funzionari dell’amministrazione vogliono scoraggiare la pratica, che secondo loro ostacola la transizione energetica del Paese. Quindi hanno proposto una tassa del 30% sull’elettricità che utilizza, introdotta gradualmente in tre anni, sulla base della teoria che l’energia in questione, sia che provenga da fonti di servizio o locali come i pannelli solari domestici, sarebbe stata utilizzata in modo migliore. In un’altra applicazione.

Segnalazione contribuito Gina Smialek, Ana Swanson, Carlo Hulse, Katie Edmondson, Jolan Kanno-Young E Rapporto Alan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *