L’ex ufficiale Derek Chavin si dichiara colpevole di evasione fiscale federale per aver ucciso George Floyd

L’ex agente di polizia Derek Chavin, caduto in disgrazia, si è dichiarato colpevole venerdì di evasione fiscale in Minnesota dopo aver nascosto decine di migliaia di dollari allo stato.

Si è dichiarato colpevole di due accuse di evasione fiscale in un tribunale del Minnesota davanti al giudice della contea di Washington Sheridan Hawley.

L’ufficiale di polizia di Minneapolis accusato di aver ucciso George Floyd il 25 maggio 2020, è già dietro le sbarre, un omicidio che è stato ripreso in video e ha scatenato proteste per i diritti civili negli Stati Uniti.

L’ex agente di polizia di Minneapolis Derek Chauvin si rivolge alla corte mentre un giudice presiede la condanna di Chavin presso il tribunale della contea di Hennepin il 25 giugno 2021 a Minneapolis.TV di corte

Chauvin, noto anche come Kelly Tao e Kelly Xiong, e la sua ex moglie, Kelly Mae Chauvin, sono stati accusati dello scandalo fiscale poco dopo l’uccisione di Floyd.

Sono accusati di aver frodato lo stato del Minnesota non pagando le tasse su un reddito complessivo di $ 464.433 dal 2014 al 2019, inclusi $ 95.000 dal suo lavoro come agente di sicurezza fuori servizio, hanno detto le autorità.

All’epoca era un agente immobiliare e gestiva anche un’attività di fotografia. Insieme, devono allo stato $ 37.868, che include tasse, interessi e commissioni non pagate, hanno detto i funzionari.

L’ex moglie di Chauvin, che ora vive nel Wisconsin, si è dichiarata colpevole il 24 febbraio per due capi d’accusa di favoreggiamento alla mancata presentazione delle tasse. Il suo patteggiamento richiedeva tre anni di libertà vigilata e $ 37.868 di restituzione, con non più di 45 giorni di servizio alla comunità. Halley ha detto che sarà condannato il 12 maggio.

READ  Papa Francesco dovrà sottoporsi a un intervento chirurgico allo stomaco e rimanere in ospedale per diversi giorni

Nel giugno 2020 è iniziata un’indagine fiscale dopo che il Dipartimento delle entrate del Minnesota ha ricevuto informazioni sulle dichiarazioni sospette di Derek Chauvin. La società ha avviato una revisione e quindi un’indagine.

I Chauvin non hanno presentato dichiarazioni dei redditi statali per il 2016, 2017 o 2018 e non hanno dichiarato tutti i loro redditi per il 2014 e il 2015. Il loro reddito in quegli anni, afferma la denuncia.

Chauvin, 46 anni, l’ufficiale di polizia bianco visto in video inginocchiato sul collo di Floyd, che è nero, per 9 minuti e mezzo all’inizio dell’estate 2020, ha detto che la vittima non era in grado di respirare. Rilassato.

Quasi un anno dopo, una giuria di Minneapolis ha condannato Chau per omicidio di secondo e terzo grado e omicidio colposo di secondo grado. Ora sta scontando una condanna a 22 anni e mezzo per quella condanna statale.

Chauvin è apparso distante venerdì Una prigione federale in Arizona Lì sta scontando 21 anni per aver violato i diritti civili di Floyd.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *