L’indice di gradimento di Biden tocca un nuovo minimo

Per Biden, parte del problema è l’età e l’acutezza del presidente. Il 26% ha detto che Biden, 80 anni, è ancora troppo vecchio, e il 43% ha detto che sia Biden che Trump, 76 anni, sono troppo vecchi. Solo il 28% ha affermato che la Casa Bianca non aveva nemmeno quattro anni.

Alla domanda se Biden “ha l’acutezza mentale necessaria per servire efficacemente come presidente”, solo il 32% ha affermato di ritenere di averlo fatto, e il 63% ha affermato di no. Di coloro che hanno detto di no, il 94% erano repubblicani, il 69% indipendenti e il 21% democratici.

Biden ha ripetutamente respinto le critiche alla sua età. “Mi sento benissimo”, ha detto in una conferenza stampa al Rose Garden alla fine del mese scorso. “E sono entusiasta delle prospettive, e penso che siamo davvero sul punto di svoltare l’angolo in un modo in cui non lo facevamo da molto tempo.”

Il sondaggio mostra anche Biden dietro a Trump, l’attuale favorito per la nomination del GOP, in una corsa testa a testa. Se Biden e Trump fossero i candidati, il 38% ha affermato che voterebbe sicuramente o probabilmente per il presidente, mentre il 44% sosterrebbe sicuramente o probabilmente Trump.

E Biden ha seguito il governatore della Florida Ron DeSantis, portando il 37% contro il 42% di DeSantis in una gara testa a testa. DeSantis deve ancora entrare nella corsa presidenziale, anche se è ampiamente previsto che si candiderà alla presidenza.

Una questione particolare in cui gli elettori preferiscono Trump a Biden: l’economia. Quando si è confrontato con il suo rivale presidenziale del 2020 sulla sua gestione dell’economia, Trump ha vantato un indice di approvazione più alto di Biden, con il 54% che ha affermato di vedere la sua gestione dell’economia in modo molto favorevole e il 36% ha affermato che Biden ha fatto un lavoro migliore.

READ  Tre accusati nel 2018 dell'omicidio del rapper XXXTentacion

Trump ha avuto la meglio contro altre aspiranti presidenziali repubblicane. Ma il sondaggio ha anche preannunciato cattive notizie per l’ex presidente, che attualmente sta affrontando accuse penali e molteplici indagini.

Il 56% ha affermato che Trump dovrebbe affrontare accuse penali relative alle indagini sul tentativo di modificare illegalmente i risultati delle elezioni del 2020, tra cui il 90% dei democratici, il 59% degli indipendenti e il 16% dei repubblicani.

Il 54% ha affermato che dovrebbe essere accusato per la gestione di documenti riservati, tra cui l’86% dei democratici, il 58% degli indipendenti e il 17% dei repubblicani; E il 54 per cento ha detto che dovrebbe essere accusato per il suo ruolo nelle rivolte del 6 gennaio, tra cui il 91 per cento dei democratici, il 55 per cento degli indipendenti e il 16 per cento dei repubblicani.

Il sondaggio, condotto telefonicamente dal 28 aprile al 3 maggio, ha incluso le risposte di 1.006 adulti a livello nazionale e ha avuto un margine di errore di più o meno 3,5 punti percentuali. Di quegli adulti, 900 hanno dichiarato di essere elettori registrati, 396 hanno dichiarato di essere democratici e 438 hanno dichiarato di essere repubblicani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *