Mercato azionario oggi: aggiornamenti in tempo reale

5 minuti fa

Lagarde dice che l’inflazione è ancora alta e l’euro sta salendo

L’euro è salito dello 0,2% rispetto al dollaro mercoledì dopo che il presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde ha dichiarato che l’inflazione è “ancora alta”.

“Un sostanziale aggiustamento della politica è già alle nostre spalle: abbiamo aumentato i tassi di interesse di 350 punti base dal luglio dello scorso anno. Tuttavia, l’inflazione rimane elevata e l’incertezza sul suo percorso futuro è aumentata. Ciò richiede una solida strategia per il futuro”. Lagarde ha detto in un discorso mercoledì.

“Ma il pubblico può essere certo di una cosa: garantiremo la stabilità dei prezzi e ridurre l’inflazione al 2% nel medio termine non è negoziabile”, ha aggiunto.

I commenti di Lagarde anticipano il tanto atteso annuncio politico della Federal Reserve.

-Sylvia Amaro, Fred Imbert

Un’ora fa

Le borse europee sono leggermente aumentate in apertura

Mercoledì l’indice europeo STOXX 600 è partito piatto prima di salire dello 0,15%.

Anche le banche sono passate da guadagni piatti a modesti dopo il rally di martedì, che ha fatto salire i prezzi delle azioni bancarie in tutta la regione con l’attenuarsi dei timori di una crisi persistente.

Il settore dei servizi finanziari è salito dello 0,5% nei primi scambi, mentre i titoli al dettaglio hanno guadagnato fino all’1,1%. I titoli delle telecomunicazioni sono stati i maggiori perdenti, in calo dello 0,64%.

Tuttavia, il FTSE 100 del Regno Unito, il DAX della Germania e il CAC 40 della Francia erano in rosso alle 8:15 a Londra.

Dai un’occhiata al grafico…

Indice Stoxx 600.

2 ore fa

READ  Fonti - I Suns finalizzano lo scambio per Bradley Beal dei Wizards

L’inflazione nel Regno Unito è superiore alle previsioni

L’inflazione annua nel Regno Unito è salita al 10,4% a febbraio dal 10,1% di gennaio. Statistiche ufficiali mostrato. Gli economisti intervistati da Refinitiv si aspettavano un aumento del 9,9%.

L’inflazione core esclusi energia, alimentari, alcolici e tabacco è salita al 6,6% dal 5,8%; L’inflazione mensile era compresa tra lo 0,7% e l’1%.

L’Office for National Statistics ha affermato che il motore principale dell’inflazione su base annua sono stati gli alloggi e i servizi domestici, principalmente le bollette dell’elettricità e del gas.

La variazione mensile è stata guidata da ristoranti e caffè, cibo e abbigliamento, anche se questo è stato parzialmente compensato dal calo dei beni e servizi per il tempo libero e culturali e dei carburanti, ha aggiunto l’ONS.

I dettagli sulla stampa dell’inflazione saranno attentamente monitorati dal comitato di politica monetaria della Banca d’Inghilterra, che si riunisce giovedì per la sua ultima decisione sui tassi di interesse dall’aumento di 50 punti base a febbraio.

I mercati stanno ora scontando una probabilità del 61,6% di un aumento di 25 punti base, rispetto al 57% di martedì, ha riferito Reuters.

-Jenny Reid

3 ore prima

I prezzi dell’oro possono raggiungere i 2.600 dollari e rimanere a livelli record

I prezzi dell’oro hanno più spazio per aumentare mentre le banche globali lottano e gli investitori attendono la decisione sui tassi di interesse della Federal Reserve degli Stati Uniti, e potrebbero arrivare fino a $ 2.600 l’oncia.

Lunedì i prezzi del metallo hanno superato i 2.000 dollari, il livello più alto da marzo 2022. Ha raggiunto il massimo storico di $ 2.075 nell’agosto 2020, mostrano i dati di Refinitiv.

“Con ulteriori cali del dollaro USA e dei rendimenti obbligazionari, le prospettive della Fed sugli aumenti dei tassi potrebbero innescare un altro rally del prezzo dell’oro”, ha detto a CNBC Tina Deng, analista di mercato presso CMC, che vede i prezzi dell’oro salire tra $ 2.500 e $ 2.600 l’oncia. .

READ  Rilasciato l'unico ruolo del principe Harry all'incoronazione di re Carlo | Notizie dal mondo

Anche i prezzi dell’oro dovrebbero raggiungere il picco, ha detto Fitch.

“Riteniamo che il prezzo dell’oro salirà a 2.075 dollari nelle prossime settimane mentre l’instabilità finanziaria globale continua a crescere”, ha scritto Fitch Solutions in un rapporto del 20 marzo. Condizioni pre-Covid”.

– Lee Ying Shan

8 ore fa

Nike afferma che le vendite in Cina sono diminuite dell’8% durante il trimestre festivo

Nike ha riportato che le vendite in Cina sono diminuite dell’8% durante il trimestre festivo, anche se il paese ha posto fine alle sue politiche zero-Covid.

Rapporto dell’azienda di abbigliamento sportivo Le vendite totali della Grande Cina sono state di 1,99 miliardi di dollari Durante il trimestre conclusosi il 28 febbraio. Questo è stato di $ 2,09 miliardi al di sotto delle aspettative di Wall Street, secondo le stime di consenso di Street Account.

Tuttavia, il CEO di Nike John Donahoe era ottimista sul fatto che la società avesse registrato una “crescita reale” nel secondo mese del trimestre con l’allentamento delle restrizioni dovute al Covid.

“I fondamenti di questo mercato sono buoni, giusto? È un mercato in grande crescita. Lo sport e il benessere sono una tendenza chiave. C’è voglia di innovazione e stile. La chiave per avere successo in questo mercato è semplicemente: grande innovazione e connessione locale rilevante al consumatore cinese.” ha detto Donahoe.

Le azioni di Nike sono scese del 2,25% nella sessione after-hour.

– Christine Wang, Gabriel Fonrouge

8 ore fa

CNBC Pro: Exxon vs. Chevron? Goldman Sachs rivela i suoi preferiti e altre scelte energetiche

11 ore fa

Azioni che fanno le mosse più grandi dopo l’orario di chiusura

I titoli che hanno fatto le maggiori mosse nel trading esteso martedì sono stati:

  • First Republic Bank – Le azioni della banca in difficoltà sono scese del 14% dopo ore dopo Reuters Rapporto Se l’aumento di capitale fallisce, la società sta valutando possibili opzioni di ridimensionamento.
  • NIKE – Il rivenditore di abbigliamento sportivo ha visto le azioni scendere di oltre il 2% poiché il suo inventario gonfio ha continuato a pesare sui suoi margini e le vendite in Cina sono state inferiori alle aspettative per il suo terzo trimestre fiscale.
  • GameStop – Le azioni di Meme sono aumentate di circa il 50% dopo che il rivenditore di giochi ha registrato un profitto trimestrale per la prima volta in due anni e ha riportato un calo dei livelli di inventario e dei costi rispetto a un anno fa.
READ  Papa Francesco presiede la Domenica di Pasqua

-Tanaya Machel

11 ore fa

I futures su azioni si aprono in piano

I futures sulle azioni statunitensi hanno aperto invariato martedì sera.

I futures Dow Jones Industrial Average sono rimasti invariati. I futures S&P 500 sono aumentati dello 0,04% e i futures Nasdaq 100 sono aumentati dello 0,02%.

I principali indici hanno chiuso la normale sessione di negoziazione in rialzo per il secondo giorno consecutivo martedì. Il Dow ha aggiunto 316 punti, o quasi l’1%. L’S&P è salito dell’1,3% e il Nasdaq Composite ha guadagnato l’1,58%.

-Tanaya Machel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *