Rari avvisi di bufera di neve sono stati emessi per la California meridionale, mentre il Midwest si sta riprendendo da una forte tempesta invernale

(CNN) COME Forte tempesta invernale di più giorni Dopo aver portato neve e ghiaccio pesanti in una vasta area del paese questa settimana e aver lasciato migliaia di persone senza elettricità nel Midwest, un’altra tempesta minaccia di portare pioggia e neve nel venerdì occidentale, provocando rari avvisi di bufera di neve nel sud della California.

al suo interno Primo avviso di bufera di neveIl servizio meteorologico nazionale di San Diego ha dichiarato che le montagne della contea di San Bernardino potrebbero vedere da 3 a 5 piedi di neve entro sabato mattina.

Fino a sabato pomeriggio è stato emesso anche un avviso di bufera di neve per le contee di Los Angeles e Ventura. Alcune aree isolate potrebbero avere da 7 a 8 piedi di neve fino a 5 piedi.

“Questo sistema temporalesco sarà insolitamente freddo e la quantità di neve sarà molto bassa. In effetti, aree molto vicine alla costa del Pacifico e nelle valli interne che non sono abituate a vedere la neve, potrebbero vedere un accumulo di neve”. Lo ha detto il servizio meteorologico nazionale Inizio venerdì.

“Dal venerdì mattina al sabato pomeriggio, pianificare di evitare viaggi senza riparo. I peggiori impatti dovuti alle condizioni di inondazioni e bufere di neve si verificheranno dal venerdì pomeriggio al sabato mattina, e i viaggi non essenziali o non urgenti dovrebbero essere posticipati!” IL Servizio meteorologico di San Diego disse.

La tempesta ha messo più di 20 milioni di persone sotto osservazione per le inondazioni e più di 30 milioni di persone sotto un allarme per il vento forte in tutta la California meridionale, quasi due mesi dopo Round di inondazioni mortali. Le raffiche massime potrebbero raggiungere i 75 mph nelle aree di allerta.

READ  Le aziende di Baltimora vedono il crollo del ponte come una battuta d’arresto a breve termine

Il sistema interesserà la California settentrionale venerdì mattina presto. Mentre la tempesta scivola verso sud, sono possibili fino a 6 pollici di neve a bassa quota e fino a 3 piedi sulle vette più alte della regione prima che le condizioni inizino a migliorare entro venerdì sera.

Le montagne della Sierra Nevada potrebbero vedere fino a 6 piedi di neve dal venerdì al sabato e in Nevada, a Avviso bufera di neve In vigore dal venerdì mattina al primo sabato per la contea nordoccidentale di Nye.

“La neve pesante, i venti a 60 mph, la neve che soffia e soffia causeranno visibilità zero”, ha avvertito il servizio meteorologico.

La neve ha già colpito il Monte Santa Cruz, ha detto venerdì alla CNN il residente Ngugi Kihara.

“Non abbiamo mai visto così tanta neve qui”, ha detto Kihara. “L’abbiamo svegliato. È iniziato ieri, ma ci è voluto molto durante la notte. Molti alberi sono caduti e tutte le strade intorno a noi sono chiuse. La corrente è fuori servizio ed è stata per lo più interrotta da martedì.”

I bambini si godono la rara nevicata a Yucaipa con vista sulle montagne della contea di San Bernardino, in California.

Le quote più basse della grande area di Los Angeles potevano vedere fino a cinque pollici di pioggia, mentre le montagne potevano vedere 6 pollici. Nell’area di San Diego, le basse quote potrebbero arrivare fino a tre pollici di pioggia, mentre le montagne potrebbero arrivare fino a 7 pollici.

Le interruzioni di corrente sono aumentate in California all’inizio di venerdì, con quasi 75.000 clienti al buio, principalmente nella regione settentrionale. Ciò rappresentava una piccola parte delle oltre 820.000 interruzioni di corrente registrate in tutto il paese all’inizio della giornata. PowerOutage.us. La maggior parte delle interruzioni – quasi 720.000 – si sono verificate nel Michigan, dove la pioggia gelata e la neve di questa settimana hanno danneggiato linee e alberi.

READ  L'ex amministratore delegato di Trump Alan Weiselberg si dichiara colpevole di falsa testimonianza

La violenta tempesta stimola i soccorsi

L’ampia e potente tempesta di questa settimana ha provocato il caos in diversi stati dell’ovest, delle Grandi Pianure settentrionali, della regione dei Grandi Laghi e del New England.

Diverse contee del Wyoming sono entrate in modalità di ricerca e salvataggio dopo che per diversi giorni sono caduti più di 40 pollici di neve nelle parti meridionali dello stato, bloccando gli automobilisti nella neve pesante, ha detto la State Highway Patrol. Cinguettio.

I rami degli alberi innevati sono stati visti sul terreno dopo una gelida tempesta di neve a Ypsilanti, nel Michigan, giovedì.

Minneapolis, Minnesota, ha visto più di 13 pollici in tre giorni questa settimana. Più di 160 incidenti automobilistici sono stati segnalati in tutto lo stato e dozzine di auto sono rotolate fuori dalla carreggiata mercoledì, ha detto un portavoce della Minnesota State Patrol. Tweet.

I funzionari di Minneapolis hanno dichiarato un’emergenza neve per un giorno da venerdì e le squadre cittadine stanno arando e trattando le strade.

Le nevicate hanno raggiunto dozzine di pollici in alcune città da quando la tempesta è iniziata lunedì sera, inclusi 48 pollici a Battle Lake, nel Wyoming, 32 pollici a Dupuir, nel Montana, e 29 pollici a Park City, nello Utah.

Ma la neve non è l’unico colpevole della tempesta. Anche il ghiaccio pesante era pericoloso.

Ann Arbor, Michigan, misurava 0,65 pollici, mentre Francesville, Wisconsin, misurava 0,75 pollici di neve.

Nel New England, giovedì notte, il ghiaccio potrebbe aver causato un tamponamento di 15 veicoli sull’autostrada del Massachusetts, secondo un tweet. Polizia di Stato del Massachusetts.

READ  Powerball Jackpot: un biglietto venduto in California ha vinto un jackpot da 1,08 miliardi di dollari

I funzionari hanno detto che l’incidente con reazione a catena ha coinvolto diversi veicoli privati ​​e rimorchi. Soldati, vigili del fuoco e EMS hanno risposto all’incidente e diverse vittime sono state portate in ospedale, ha detto il tweet.

Il Sud America ha registrato le temperature più calde

Poiché le parti settentrionali del paese misurano le nevicate e l’accumulo di neve, le parti sud-orientali registrano temperature elevate.

Giovedì sud-est sono stati registrati più di 50 massimi giornalieri.

  • L’isola di St. Simons in Georgia ha registrato un massimo di 88 gradi, un massimo storico per febbraio.
  • Tupelo, Mississippi, ha raggiunto una temperatura elevata di 87 gradi, un altro record di febbraio. Il massimo precedente mercoledì era di 84 gradi.
  • Raleigh, nella Carolina del Nord, ha visto un massimo di 85 gradi, un massimo storico per febbraio. Il record precedente era di 84 gradi nel 1977.

Una violenta tempesta invernale e un’ondata di caldo meridionale hanno prodotto temperature di 100 gradi differenza di temperatura Tra le Montagne Rocciose settentrionali e meridionali all’inizio di questa settimana.

Jennifer Henderson della CNN ha contribuito a questo rapporto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *