Siete quì: Cinema Ascoli Piceno > Viaggi e Migrazioni in Musica

Viaggi e Migrazioni in Musica

Viaggi e migrazioni in musica, appuntamento a Cupra Marittima (AP)
Programma evento
Viaggi e Migrazioni in Musica
Un corso tra note ed immagini

Lunedì 5 Marzo presso il Cinema Margherita (sala della comunità Acec – Associazione Cattolica esercenti cinema) inizia il corso di formazione ‘Viaggi e migrazioni in musica’, che sviluppa il rapporto tra musica, cinema, arte e la ricca drammatica storia di popoli in movimento. Il corso organizzato dal Centro Culturale Jacques Maritain, in collaborazione con il circuito “Sentieri di Cinema”, la Mediateca delle Marche, Agiscuola e il Comune di Cupra Marittima, vuole approfondire i legami esistenti tra la storia di un popolo e la musica che crea.

Il docente Paolo Bernardin, musicologo, critico e giornalista, illustra così il progetto: “Il corso sviluppa il rapporto tra la musica, il cinema, l’arte ed alcune etnie del mondo sottoposte dalla storia o da un particolare evento ad una migrazione. […]Sotto la lente di ingrandimento della musica e dei suoi linguaggi verrà focalizzato il rapporto interculturale di questi eventi attraverso quattro assi portanti, motivi di studio e di approfondimento dei nostri incontri”. Con i viaggi e le migrazioni le culture si intersecano e crescono, conoscere l’arte prodotta da un popolo permette di prendere coscienza del tempo in cui viviamo e del mondo che ci circonda. Attraverso il sentire di un popolo, la grandezza delle culture con cui ci incontriamo, l’arte e le ragioni che portano le persone a migrare, si sviluppano gli intrecci che portano alla nascita delle culture moderne, che si confrontano nel nostro mondo.

Il corso di aggiornamento è riconosciuto come proposta formativa dalla Mediateca delle Marche ai sensi del DDS 109/S09 del 22/12/05. Il corso è indirizzato a insegnanti, studenti (credito formativo) genitori, educatori e a chiunque voglia approfondire la conoscenza di diverse realtà etniche, tramite le sue rappresentazioni artistiche, musicali, filmiche, poetiche.

Il programma del corso, che si svolgerà per quattro lunedì alle ore 20.45:
– 5 Marzo Diaspora ebraica e gitana – Dall’India all’Europa nella storia musicale di due popoli perseguitati;
– 12 Marzo l subcontinente indiano – Tra estasi e trance nella visione atarassica del mondo;
– 19 Marzo L’Africa subsahariana e la terra del Blues – Tra Niger e Mississippi, schiavitù e liberazione;
– 26 marzo Lusofonia – L’espansione portoghese tra Capo Verde, Angola e Brasile.

La proiezione di quattro film, il giovedì alle 21.00, completano le tematiche del corso, le pellicole infatti approfondiscono quanto detto durante le ore di lezione. I film, la cui visione è facoltativa, rientrano nella programmazione dei Giovedì d’Essai. 8 Marzo A est di Bucarest di Corneliu Porumboiu (Romania, 2006); 15 marzo Water di Deepa Mehta (India, 2005); 22 marzo Proiezione del film: Tsotsi di Gavin Hood (Sud Africa, 2005); marzo Proiezione del film: Cidade de Deus di Fernando Meirelles (Brasile, 2002).

Per partecipare al corso è richiesto un contributo di 24 €. Il biglietto per i film del giovedì per gli iscritti è di 4 €. A tutti gli iscritti sarà rilasciata la tessera Giovedì d’Essai.
Info & Iscrizioni: Centro Culturale “J. Maritain” www.cinemamargherita.com (tel 0735 777118 – 348 2213950) via Cavour, 21 – Cupra Marittima (AP), dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 12.30. le iscrizioni chiuderanno sabato 3 Marzo.

Comments

comments