Charlotte, Carolina del Nord, sparatoria: 4 agenti delle forze dell'ordine uccisi mentre prestavano servizio nel mandato della task force fuggitiva degli US Marshals



CNN

Quattro agenti sono stati uccisi in una sparatoria mentre cercavano di emettere un mandato in una casa a Charlotte, nella Carolina del Nord, tra cui un vice maresciallo americano e due ufficiali della task force locale, dicono le autorità.

Un totale di otto agenti delle forze dell'ordine sono stati uccisi durante l'incidente, ha detto lunedì sera il capo della polizia di Charlotte-Mecklenburg Johnny Jennings in una conferenza stampa. Ha descritto la sparatoria come “una delle più tragiche” dei suoi 32 anni nelle forze dell'ordine.

Membri della US Marshals Fugitive Task Force stavano eseguendo un mandato per possesso di un'arma da fuoco da parte di un criminale quando la sparatoria è avvenuta nell'isolato 5000 di Galway Drive, ha detto Jennings.

Gli agenti sono stati accolti con colpi di arma da fuoco da una “arma da fuoco ad alta potenza” e hanno risposto al fuoco, uccidendo un sospetto nel cortile della casa. Jennings ha detto che gli US Marshals stanno eseguendo un mandato per il sospettato.

“Mentre gli agenti si avvicinavano, hanno ricevuto altri colpi sparati dall'interno della residenza”, ha detto il capo della polizia.

Tre membri della US Marshals Task Force sono stati uccisi, ha detto Jennings. In una dichiarazione alla CNN, l'US Marshals Service ha confermato che uno dei morti era un vice maresciallo americano.

Sono stati colpiti anche quattro agenti di polizia di Charlotte-Mecklenburg e uno è in condizioni critiche, “lottando per la sua vita” in ospedale, ha detto il capo della polizia. Ha detto che le condizioni degli altri ufficiali sono stabili.

READ  Le azioni sono crollate a Wall Street a causa di nuovi timori sulle banche

Lunedì notte, la polizia ha detto che uno degli agenti feriti, Joshua Iyer, era morto.

“L'agente Joshua Ayer è uno degli agenti del CMPD colpiti in servizio questo pomeriggio,” Jennings Detto in X. “Ha combattuto per molte ore ed è morto stasera a causa delle ferite riportate, con la moglie e la famiglia al suo fianco. L'agente Iyer era un veterano del CMPD da 6 anni e sono veramente grato per il suo coraggio, il suo servizio e il suo ultimo sacrificio. Non sarà mai dimenticato e gli saremo debitori per sempre.

Iyer è con la moglie e il figlio di 3 anni, ha detto Jennings ai giornalisti in una breve conferenza stampa lunedì sera. “Proprio il mese scorso ero in questa stanza a congratularmi con l'agente Iyer per essere stato l'ufficiale del mese”, ha detto Jennings. “Sicuramente ha dedicato la sua vita e ha dato la sua vita per servire i nostri cittadini.”

I funzionari non rilasciano i nomi degli altri ufficiali mentre lavorano per avvisare le loro famiglie.

Due “persone di interesse” vengono interrogate dalla polizia, ha detto Jennings. Quando gli agenti hanno ripulito la residenza, sono usciti un ragazzo di 17 anni e una ragazza, ha detto Jennings, ma non è stato possibile confermare se uno dei due fosse sospettato.

“Siamo all'inizio delle indagini”, ha aggiunto. “Il CMPD condurrà questa indagine e abbiamo molto altro da scoprire e molte altre domande senza risposta in questo momento.”

Il capo ha detto che non poteva ricordare un incidente peggiore nella zona di Charlotte.

“Non ricordo un incidente in cui tre agenti delle forze dell'ordine siano stati uccisi in un incidente, così come uno in condizioni critiche e altri (ufficiali) colpiti e feriti”, ha detto Jennings.

READ  Bud Light perde il titolo di birra più venduta d'America a favore di Modelo Special

Le autorità hanno sgomberato il sito lunedì pomeriggio, dicendo ai residenti che non avevano più bisogno di un riparo In un post su X.

“Numerosi agenti delle forze dell'ordine sono stati colpiti da colpi di arma da fuoco durante una situazione attiva”, ha detto il dipartimento Detto prima in X.

Il governatore della Carolina del Nord Roy Cooper “rimane a Charlotte e continua a ricevere briefing sulla situazione”, ha detto il suo ufficio alla CNN, e si prevede che parlerà con le famiglie e i funzionari delle vittime più tardi lunedì.

Il presidente Joe Biden ha incontrato il governatore dopo la sparatoria, ha detto lunedì la Casa Bianca in una nota. Anche gli alti funzionari dell'amministrazione sono in contatto con i funzionari locali, ha affermato la Casa Bianca.

“Sono profondamente rattristato dalla sparatoria di oggi che ha coinvolto agenti di polizia di Charlotte-Mecklenburg e US Marshals”, ha dichiarato il sindaco di Charlotte V Lyles in una nota.

“Chiedo a tutti gli abitanti di Charlotte di tenere loro, gli altri ufficiali feriti e le loro famiglie nei vostri pensieri e nelle vostre preghiere durante questo momento incredibilmente difficile”, ha detto Lyles.

In Un post su X Gli US Marshals hanno scritto: “I nostri cuori sono pesanti stasera per le vite distrutte dalla terribile sparatoria di oggi a Charlotte, Carolina del Nord. Piangiamo la perdita del nostro vice e di due ufficiali della task force. Siamo grati per tutto il supporto e teniamo nei nostri pensieri le famiglie e i colleghi di tutti gli ufficiali coinvolti.

Questa è una storia in via di sviluppo ed è stata aggiornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *