Utili di Moderna (MRNA) nel primo trimestre del 2024

Ecco cosa ha riportato Moderna per il primo trimestre, rispetto a quanto previsto da Wall Street, sulla base del sondaggio tra gli analisti di LSEG:

  • Perdita per azione: Si prevede una perdita di $ 3,07 contro $ 3,58
  • Reddito: 167 milioni di dollari contro i 97,5 milioni di dollari previsti

“Oltre a questo [operating expenses] “Come azienda, abbiamo fatto grandi progressi”, ha detto giovedì il CEO di Moderna Stephen Pansel a proposito dei tagli ai costi su “Squawk Box” della CNBC. Ha detto che il team della biotecnologia “ha fatto un ottimo lavoro ristrutturando l'azienda”.

L’azienda biotecnologica ha registrato un fatturato di 167 milioni di dollari nel primo trimestre, con i ricavi derivanti dal Covid in calo di circa il 90% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Moderna ha registrato un fatturato di 1,86 miliardi di dollari nello stesso periodo dell’anno precedente.

Circa 100 milioni di dollari provengono dagli Stati Uniti, mentre 67 milioni di dollari provengono dai mercati internazionali, principalmente dall’America Latina, ha detto alla CNBC in un’intervista il direttore finanziario di Moderna Jamie Mock.

La società ha affermato che il calo delle entrate deriva da un previsto spostamento verso il mercato stagionale dei vaccini Covid, dove i pazienti in genere ricevono le vaccinazioni in autunno e inverno.

Moderna ha registrato una perdita netta nel primo trimestre di 1,18 miliardi di dollari, ovvero 3,07 dollari per azione. Nello stesso periodo di un anno fa ha registrato un utile netto di 79 milioni di dollari, ovvero 19 centesimi per azione.

La società ha ribadito la sua previsione di vendita per l’intero anno 2024 di circa 4 miliardi di dollari, compresi i ricavi derivanti dal vaccino RSV. In particolare, l’azienda prevede che solo 300 milioni di dollari di tali vendite arriveranno nella prima metà dell’anno, poiché la stagione dei virus respiratori è in genere più avanti nel corso dell’anno.

READ  Il misterioso vortice sull'Alaska potrebbe essere il risultato di un lancio di SpaceX

Moderna prevede che le vendite tornino a crescere nel 2025 e raggiungano il pareggio entro il 2026 con il lancio di nuovi prodotti.

Mock ha affermato che la società è “più incoraggiata da ciò che stiamo vedendo dal punto di vista della produttività” rispetto all’aumento delle vendite del suo vaccino Covid nel primo trimestre.

Il costo del venduto nel quarto trimestre è stato di 96 milioni di dollari, in calo dell'88% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Ciò include 30 milioni di dollari in cancellazioni di dosi inutilizzate del vaccino anti-Covid e 27 milioni di dollari in oneri relativi agli sforzi dell’azienda per ridurre la propria impronta produttiva, tra gli altri costi.

La spesa per ricerca e sviluppo per il primo trimestre è scesa del 6% a 1,1 miliardi di dollari rispetto allo stesso periodo del 2023. Il calo è dovuto alla riduzione dei pagamenti ai partner nel 2024 e alla riduzione dei costi di sviluppo clinico e produzione, compresi i minori costi per le sperimentazioni cliniche. I vaccini anti-Covid, RSV e influenza stagionale dell'azienda.

Nel frattempo, rispetto al primo trimestre del 2023, le spese di vendita, generali e amministrative del periodo sono diminuite del 10% a 274 milioni di dollari. Le spese SG&A comprendono generalmente i costi di pubblicità, vendita e fornitura di prodotti e servizi di un'azienda.

La società ha affermato che la riduzione è dovuta in parte agli investimenti in “capacità di business digitale” e a una maggiore attenzione all’utilizzo delle tecnologie AI per semplificare le operazioni.

Il mese scorso, Moderna dichiarato Una partnership con OpenAI, uno dei pesi massimi dell'intelligenza artificiale, mira ad automatizzare quasi tutti i processi aziendali in un'azienda di biotecnologia.

READ  Boris Johnson ancora una volta ha fatto riferimento alla polizia per aver infranto le regole del Covid

Mock ha detto alla CNBC che Moderna ha collaborato con OpenAI nell'ultimo anno. Ha anche affermato che dal 60% al 70% dell’azienda utilizza chatbot AI per svolgere il lavoro.

Finora Moderna ha rafforzato il sentiment degli investitori riguardo al suo percorso post-Covid. Le azioni della società sono aumentate di oltre il 10% quest'anno grazie alla crescente fiducia nella sua pipeline e nella piattaforma di RNA messaggero, la tecnologia utilizzata nel suo vaccino anti-Covid.

Moderna ha attualmente sviluppato 45 prodotti, molti dei quali sono in fase di sperimentazione avanzata. Ciò include l’iniezione combinata di Moderna mirata a Covid e influenza, che potrebbe chiedere l’approvazione già nel 2025.

Moderna produce anche altri prodotti, come un vaccino antinfluenzale completo, un vaccino contro il cancro personalizzato con Merck e vaccini per virus latenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *