Siete quì: Cultura Verona, Eventi, Sociale Verona > Job&Orienta 2009 alla fiera di Verona

Job&Orienta 2009 alla fiera di Verona

joborienta
Fiera di Verona, 26–28 novembre (XIX edizione)
Salone nazionale dedicato all’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro.

Un ruolo forte all’orientamento dei giovani e un nuovo valore al lavoro:
anche per costruire il futuro oltre la crisi.
È il tema al centro di numerosi convegni e seminari di questa edizione del Salone

Padova, 10 novembre 2009 – “L’orientamento oltre la crisi. Con i giovani per cambiare il futuro”: è il tema portante di questa XIX edizione di JOB&Orienta, che rinnova l’appuntamento in Fiera a Verona, dal 26 al 28 novembre. La mostra convegno pone come centrali l’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro. E il titolo vuole significare che occupandosi di questi ambiti non si può prescindere dal difficile scenario circostante. Uno scenario che ci impone non soltanto di pensare e di costruire un modello differente di economia per ridare nuovo volano allo sviluppo, ma anche di dare un senso diverso al lavoro, di rimetterlo al centro come valore. L’orientamento, in questa luce, deve rafforzare il proprio ruolo e la formazione diventa strumento per stimolare la capacità di creare e innovare: anche per superare la delicata congiuntura globale. Un “oltre la crisi” da costruire con i giovani, per dare forma insieme a loro al cambiamento e al futuro.

Tra i temi importanti del programma culturale di JOB&Orienta 2009, le novità nel riordino degli istituti tecnici e professionali, l’orientamento come strumento fondamentale delle politiche attive per una vita buona, il lavoro all’estero, l’alternanza scuola/lavoro, i nuovi modelli della comunicazione giovanile. E ancora le figure professionali più ricercate dalle imprese e i titoli di studio maggiormente spendibili secondo la lettura delle proiezioni Excelsior, la musica come materia insegnata nelle scuole ma anche come ambito specifico di formazione e di inserimento professionale possibile, i prestiti d’onore per gli studenti universitari,…
A JOB sarà anche illustrato “Italia 2020”, il piano d’azione per l’occupabilità dei giovani attraverso l’integrazione, tra apprendimento e lavoro: è il documento di impegno comune sottoscritto lo scorso settembre dai ministri dell’Istruzione, università e ricerca e quello del Lavoro, salute e politiche sociali.

Il Salone resta un appuntamento di aggiornamento e dibattito per gli addetti ai lavori (docenti e dirigenti scolastici, orientatori,…), ma anche una grande opportunità di informazione e di orientamento per i giovani e le famiglie: anche per loro convegni e seminari per aiutarli a compiere scelte scolastiche e professionali consapevoli, e per imparare a cercare lavoro. Rivolte ai più giovani, numerose le simulazioni di antichi mestieri e nuove professioni e le proposte di laboratori che li coinvolgono attivamente, oltre ai vivaci momenti di animazione e di spettacolo che intendono valorizzare la creatività degli studenti e li vedono protagonisti.

Di anno in anno capace di crescere e di innovarsi, JOB&Orienta propone anche un’estesa area espositiva dove trovano spazio e sono valorizzate le novità e le eccellenze del sistema orientamento/scuola/formazione/lavoro. Due le grandi aree tematiche: la prima è dedicata al mondo dell’istruzione e comprende le sezioni “JOBScuola” (percorsi educativi e formativi, scuole secondarie di I e II grado; sportello InfoDocente), “JOBTouring” (turismo scolastico e viaggi studio), “SocialeJOB” (volontariato e terzo settore; progetti e campagne educative ) e “MultimediaJOB” (case editrici e media di settore). La seconda pone, invece, in rassegna il mondo dell’università, la formazione e il lavoro. La sezione “Pianeta Università” (una vetrina che riunisce oltre 70 realtà tra università, istituti e accademie italiane ed estere); “Arti, Mestieri e professioni” (dedicata alla formazione professionale e ai mestieri, quelli più tradizionali e quelli innovativi); infine “TopJOB”, la sezione rivolta in particolare ai neodiplomati e neolaureati che vogliono conoscere i percorsi di alta formazione e ai giovani in cerca di lavoro. Trasversale al Salone è il profilo “JOBInternational” (con il patrocinio di Assocamerestero), che individua le proposte di enti e istituzioni, associazioni e agenzie operanti nell’ambito della mobilità internazionale per studio e lavoro. Un’attenzione al confronto e allo scambio con realtà internazionali sempre presente in JOB&Orienta.

Oltre 40.000 i visitatori dell’edizione 2008; più di 450 le realtà presenti in rassegna tra scuole, enti di formazione, università, accademie, istituzioni, imprese e associazioni di categorie, agenzie per il lavoro e centri per l’impiego…, 150 gli appuntamenti culturali con 350 i relatori.

JOB&Orienta 2009 è promosso da Veronafiere e Regione del Veneto. Con la collaborazione di Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali.
È realizzato in partnership con Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, Provincia di Verona, Comune di Verona, Università degli Studi di Verona, Confindustria Verona, CCIAA di Verona (Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Verona), COSP (Comitato provinciale Orientamento Scolastico e Professionale), ENAIP (Ente Nazionale Acli Istruzione Professionale), ASFOR (Associazione Italiana per la Formazione Manageriale), Assocamerestero, ISFOL (Istituto per la Formazione dei Lavoratori), Unioncamere (Unione Italiana delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura). Gode del patrocinio di AEFP (Associazione Europea per la Formazione Professionale), ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), ANP (Associazione Nazionale Dirigenti e Alte Professionalità della Scuola), Confcommercio Verona, CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane), Ministero della Gioventù, Touring Club Italiano.

Segreteria organizzativa: Layx srl, tel. 049 8726599, email job@layx.it www.veronafiere.it/joborienta

Segnalato da Valentina Talami
Ufficio stampa – Studio IKON Comunicazione di Marta Giacometti
tel. 049/8764542 – cell. 338/6983321 e 338/6719974
email: ufficiostampa@ikonstudio.it

Comments

comments