Siete quì: Eventi, Teatro Lecco > Festival Teatrale “L’Ultima Luna d’Estate”

Festival Teatrale “L’Ultima Luna d’Estate”

L’ULTIMA LUNA D’ESTATE

Festival del teatro popolare di ricerca
13^ edizione
27 agosto – 5 settembre 2010
Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone
Provincia di Lecco, Lombardia

L'ultima luna d'estate

Un palco… al Parco con il Festival teatrale “L´ultima Luna d´estate” 2010

Tra i protagonisti di quest’anno Lella Costa, Iaia Forte, Bebo Storti e Renato Sarti invitati a una riflessione sul tema «Gli italiani. L’Italiano».

Dal 27 agosto al 5 settembre 2010 teatro, cultura, natura e tempo libero in un unico grande evento per grandi e piccoli nel cuore del Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone

Inaugurazione venerdì 27 agosto 2010 alle ore 18.

Si svolge dal 27 agosto al 5 settembre 2010 nel Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone, nella brianza lecchese, la 13^ edizione del Festival del teatro popolare di ricerca “L´ultima Luna d´estate”, il più importante festival teatrale estivo della Lombardia, promosso, con il Patrocinio del Touring Club Italiano, da Teatro Invito e dall’Associazione Ultimaluna, con la collaborazione e il supporto delle Istituzioni del territorio e di partner privati.

Fil rouge della 13^ edizione il tema «Gli italiani. L’Italiano», che ispira e guida un “itinerario” attraverso pièce e spettacoli che esprimono e raccontano le tante, diverse e straordinarie italianità del nostro paese. Un percorso e dialogo tra lingue, dialetti, storie, culture e tradizioni popolari, con l’invito a partecipare ad artisti e interpreti di rilievo nel panorama teatrale e culturale nazionale. Tra i protagonisti di quest’anno, Lella Costa con “Femminile e Singolare”, suggestiva lettura dedicata alle poetesse del ´900, Iaia Forte, in scena con l’”Erodiade” di Giovanni Testori, di cui è protagonista un personaggio femminile complesso e a volte contraddittorio, potente e ´virile´, innocente e corrotto al tempo stesso, Bebo Storti e Renato Sarti con “La nave fantasma”, tragica cronistoria di uno sbarco di clandestini in Sicilia. Ed ancora, Arianna Scommegna, unica attrice ad interpretare i sette personaggi, tutti provenienti da regioni diverse, dell’atto unico di Piero Colaprico “Qui città di M.”, Saverio La Ruina, con “La Borto”, storia al femminile, tutta italiana, di maschilismo, miseria e mammane, Marco Manchisi, attore della scuola di Leo de Berardinis, che con “Il corpo di Totò” porta in scena un dialogo tra le due anime di Totò e Antonio De Curtis.

Il programma completo del Festival è disponibile sul sito www.ultimaluna.org

In un connubio tra cultura, natura, storia e tradizioni, ad ospitare gli spettacoli e gli eventi del Festival, “palcoscenici” inconsueti e straordinari – ville patrizie, antiche corti di cascine e case coloniche, chiostri, giardini e parchi botanici – luoghi di grande interesse e valore culturale, storico e ambientale situati nel cuore del Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone.

In dieci giorni di programmazione dalla fine di agosto, quando la natura si prepara alla nuova stagione e ‘l’ultima luna’, la “luna dell’uva” illumina le serate di fine estate, il Festival “L´ultima Luna d´estate” propone oltre 20 appuntamenti, pomeridiani e serali, tra teatro, musica, cultura, spettacoli e laboratori dedicati ai più piccoli, aperitivi teatrali e degustazioni enogastronomiche per riscoprire luoghi, colori e sapori del territorio, in una cornice speciale e di grande suggestione: l’ambiente e la natura.

Il programma completo del Festival è disponibile sul sito www.ultimaluna.org

È consigliata la prenotazione per tutti gli spettacoli
Prenotazione obbligatoria per gli aperitivi teatrali

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: Associazione Teatro Invito / Ultimaluna – tel. 0341 201451 – organizzazione@ultimaluna.org www.ultimaluna.org

Comments

comments