Finale della Stanley Cup: i Vegas Golden Knights vincono il primo titolo NHL della giovane franchigia contro i Florida Panthers

Ethan Miller/Getty Images

Ivan Barbashev #49 dei Vegas Golden Knights festeggia un gol con i compagni di squadra durante il terzo periodo della partita 5 delle finali della Stanley Cup 2023 alla T-Mobile Arena il 13 giugno a Las Vegas.



Cnn

I Vegas Golden Knights, alla loro sesta stagione di NHL, hanno sconfitto i Florida Panthers 9-3 martedì sera a Las Vegas vincendo il loro primo titolo in franchising. Coppa Stanley In cinque partite.

Il campionato è stato il secondo titolo importante in due anni per la città di Las Vegas. Nel 2022, i Las Vegas Aces della WNBA hanno vinto la corona del campionato con una vittoria in serie per 3-1 sul Connecticut Sun.

Il capitano di Las Vegas Mark Stone ha avuto l’obiettivo di guidare i Golden Knights ogni stagione da quando si è unito alla NHL prima della stagione 2017-2018.

Vegas ha preso un vantaggio di 2-0 nel primo intervallo, poi il secondo periodo ha visto i campioni appena incoronati segnare quattro volte per prendere un vantaggio di 6-1 negli ultimi 20 minuti.

Il portiere dei Golden Knights Adin Hill ha segnato due gol, ma ha continuato a battere i Panthers con diverse grandi parate nel terzo.

Ethan Miller/Getty Images

Mark Stone #61 dei Vegas Golden Knights festeggia dopo aver segnato una tripletta a rete vuota.

Stone ha portato i Golden Knights sull’1-0 a 8:08. Meno di due minuti dopo, il portiere della Florida Sergey Bobrovsky ha messo sotto il disco e Nicolas Haag di Vegas lo ha messo in rete per il 2-0.

All’inizio del secondo periodo, i Panthers hanno ridotto lo svantaggio a uno quando Aaron Ekblad ha segnato su assist di Nick Cousins. Il secondo gol di Ekplat dei playoff ha portato il 2-1 alle 17:45.

READ  Il principe Harry testimonia in tribunale: aggiornamenti in tempo reale

Ma Alec Martinez ha ripristinato il vantaggio di due gol per i Golden Knights con un tiro al polso che ha trovato Bobrovsky sopra la spalla destra. Con 9:32 rimasti, è 3-1 Golden Knights.

Vegas ha portato il suo vantaggio a tre quando Reilly Smith ha segnato su un passaggio ingegnoso di William Carlson. Il punteggio è stato di 4-1 Vegas con 7:47 rimasti nel secondo periodo.

Con 2:45 rimasti prima dell’intervallo, Vegas ha ottenuto il quinto gol quando Stone ha segnato il secondo su un intelligente passaggio sul ghiaccio di Brett Howden.

Il disastro è avvenuto per i Panthers – con pochi secondi rimasti nel periodo – quando la Florida non è riuscita a uscire dalla zona difensiva e Smith l’ha ripresa sulla linea blu. Ha servito Michael Amadio davanti alla rete e il suo tiro di rimbalzo è rimbalzato sotto i piedi di Bobrovsky.

Nel terzo periodo, Ivan Barbashev dei Golden Knights ha segnato un vantaggio per 7-1 prima che Sam Reinhardt e Sam Bennett della Florida segnassero gol di consolazione.

Stone ha completato la sua tripletta con un gol a rete vuota per l’8-3 mentre la Florida ha giocato con sei pattinatori. A un minuto dalla fine del periodo, Nicholas Roy ha portato il punteggio finale sul 9-3.

Questa storia si sta sviluppando e verrà aggiornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *