Inondazioni in Nuova Scozia: 3 mesi di pioggia contemporaneamente provocano evacuazioni e almeno 4 persone scomparse

Darren Calabrese/The Canadian Press/AP

Un camion è stato abbandonato nelle acque alluvionali a seguito di un forte evento di pioggia ad Halifax sabato.



Cnn

Tre mesi di pioggia hanno inondato la provincia canadese della Nuova Scozia da venerdì notte, allagando le strade, costringendo le evacuazioni e lasciando dispersi almeno quattro persone, tra cui due bambini.

attraverso una provincia Emergenza Il comune regionale di Halifax e i vicini East Hants, West Hants, Lunenburg e Queens sono stati informati.

“Abbiamo avuto quantità bibliche di pioggia durante la notte e durante il giorno”, ha detto sabato il sindaco di Halifax Mike Savage.

La polizia canadese ha dichiarato di essere ancora alla ricerca di due bambini, un adolescente e una donna, scomparsi dopo che i veicoli su cui viaggiavano sono affondati in due incidenti separati all’inizio di domenica e sabato mattina presto.

“Ieri sera, una squadra di soccorso subacqueo dell’RCMP ha condotto una ricerca subacquea in un campo allagato e ha individuato un pick-up senza equipaggio che si ritiene fosse il veicolo su cui viaggiavano i bambini” Lo ha dichiarato la Royal Canadian Mounted Police in un comunicato. “Proseguono le ricerche nella stessa area per quattro persone e un secondo veicolo”.

Il premier Tim Houston ha detto domenica su Twitter: “Grazie ai primi soccorritori della Nuova Scozia per il loro incredibile lavoro in risposta all’alluvione.”

Houston ha detto sabato in una conferenza stampa che tre persone che erano passeggeri con i bambini scomparsi sono fuggite dal loro veicolo e due persone sono state salvate dall’altra macchina.

“Non riesco a smettere di pensare a queste famiglie e a queste quattro persone”, ha detto Houston ai giornalisti. “Voglio che sappiano che si sta facendo tutto ciò che si può fare. So che l’intera provincia sta pregando con me per il loro ritorno sicuro.

READ  Il principe Harry testimonia in tribunale: aggiornamenti in tempo reale

Darren Calabrese/The Canadian Press/AP

Sabato, un uomo che indossa un trampoliere passa accanto ad auto abbandonate in acque alluvionali in un parcheggio di un centro commerciale ad Halifax, in Nuova Scozia.

Sabato Houston ha dichiarato in una conferenza stampa che la provincia ha ricevuto 250 millimetri di pioggia in un giorno.

“Abbiamo avuto tre mesi di pioggia in meno di 24 ore”, ha detto. “È arrivato veloce ed è arrivato furiosamente.”

Gran parte della Nuova Scozia centrale ha visto gravi inondazioni che hanno inondato le strade, costretto i soccorsi in acqua e causato danni “significativi” alla proprietà sabato, ha detto Houston. Le tempeste hanno danneggiato ponti e autostrade.

La dichiarazione dello stato di emergenza ha lo scopo di limitare i viaggi nelle aree più colpite, consentire la spedizione di beni e aiutare a ripristinare le infrastrutture danneggiate, hanno affermato i funzionari.

Rimarrà in vigore fino al 5 agosto salvo sospensione o proroga da parte delle autorità. Secondo il governo della Nuova Scozia.

“Abbiamo una situazione terribile in questa provincia. Abbiamo avuto piogge notturne significative che hanno causato ingenti danni da inondazione”, ha detto sabato Houston. “Lo stato di emergenza ci consente di rispondere rapidamente quando ci sono richieste di maggiori risorse”.

A circa 750 persone è stato ordinato di lasciare l’area di Halifax durante la notte di venerdì, mentre più di 400 case a Lunenburg sono state evacuate, hanno detto sabato i funzionari.

A East Hants, i residenti sono rimasti bloccati dopo il crollo di un ponte e “circa un paio di centinaia di persone si trovano lì e sono autosufficienti”, ha detto Kelly Ash, coordinatrice della gestione delle emergenze di East Hants.

READ  Le proteste a livello nazionale in Francia seguono il raddoppio del conto pensionistico di Macron

Poiché le agenzie locali e federali continuano a utilizzare le risorse per riparare ponti, autostrade e proprietà danneggiati, i funzionari affermano che qualsiasi miglioramento richiederà giorni prima che il livello dell’acqua si abbassi.

“Ancora una volta, la nostra comunità affronta la forza bruta e l’imprevedibilità della natura e un clima che cambia”, ha affermato il sindaco Savage.

“È un evento insolito che so che segue gli incendi non molto tempo fa. L’uragano Fiona Lo scorso autunno”, ha aggiunto il sindaco.

Alcune comunità nell’area di Halifax si stanno ancora riprendendo Grande fauna selvatica È iniziato alla fine di maggio, provocando ordini di evacuazione per circa 16.400 residenti e distruggendo 151 case, secondo il partner canadese della CNN. CB.C segnalato.

Il primo ministro Justin Trudeau ha offerto sostegno ai residenti della Nuova Scozia Un post su Twitter “Stiamo fornendo risorse per assistere con le evacuazioni e siamo pronti a fornire ulteriori risorse federali se necessario. Per favore, state tutti al sicuro”, ha detto sabato pomeriggio, con l’assistenza aerea e marittima.

Trudeau ha parlato a Houston sabato e ha sottolineato la cooperazione federale e locale negli sforzi di ricerca e soccorso, ha detto l’ufficio di Trudeau in un comunicato stampa.

“Il Primo Ministro ha ribadito l’impegno del governo del Canada a sostenere i Nova Scotiani nei giorni e nelle settimane a venire mentre rispondono alle inondazioni”, afferma la dichiarazione. “Ha anche riconosciuto la forza dei Nova Scotians che si uniscono nei momenti difficili e si mostrano a vicenda”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *