Sen. negli incarichi militari. Biden critica la posizione di Tuberville “completamente irresponsabile”

Giovedì, durante una conferenza stampa congiunta con il presidente della Finlandia a Helsinki, ha definito le azioni del Partito Repubblicano “assolutamente irresponsabili”.

Le promozioni militari sono generalmente approvate dal Congresso, ma Tuberville, dell’Alabama, che siede nel Comitato per i servizi armati del Senato, ha bloccato centinaia di nomine, citando la sua obiezione a una politica del Pentagono che rimborsa i membri del servizio per le spese di viaggio e paga. e quelli che cercano l’aborto.

Biden, in piedi accanto al presidente finlandese Sauli Niinistö, ha detto che sarebbe disposto a parlare con Tuberville “se penso che ci sia la possibilità che cambi la sua ridicola posizione. Quello che sta facendo sta mettendo a rischio la sicurezza americana.

“Mi aspetto che il Partito Repubblicano si alzi, si alzi e faccia qualcosa al riguardo”, ha continuato Biden.

“L’idea che non abbiamo un presidente del Joint Chiefs of Staff, che tutte queste promozioni siano sospese in questo momento, e non sappiamo cosa succederà, che le stiamo inserendo. È strano avere un dibattito comunitario interno su questioni veramente sociali nelle decisioni fondamentali di politica estera”, ha detto Biden. Non ricordo che sia successo. Questo è completamente irresponsabile a mio avviso.

“Sono sicuro che il principale partito repubblicano non sosterrà più quello che sta facendo, ma devono alzarsi in piedi ed essere contati”, ha detto Biden. “Ecco come finisce.”

Il senatore ha presentato centinaia di deferimenti militari per protestare contro le politiche sull’aborto del Pentagono. Il rappresentante Tommy Tuberville, R-Ala., è stato sospeso.Tom Williams / CQ Roll Call tramite file AP

Tuberville ha detto a NBC News che avrebbe preso in considerazione la possibilità di porre fine alla sua sospensione se il Senato avesse accettato di votare sull’opportunità di mantenere l’attuale politica e, se il voto fosse fallito, il Pentagono e la Casa Bianca hanno promesso di abrogarla.

READ  La nave, che era sbarcata nel Canale di Suez, ora è tornata a galla

“Se fallisce, dovrebbe tornare all’originale”, ha detto Tuberville della politica dell’amministrazione. In precedenza aveva detto che si sarebbe dimesso solo se la polizza fosse stata abrogata.

Il senatore si è detto disposto a incontrare Biden per lavorare a un compromesso, ma ha espresso disappunto per il fatto che Biden lo abbia fatto esplodere all’estero.

“Se fossi stato presidente, mi sarei chiamato molto tempo fa”, ha detto Tuberville. “Ma sai, capisco che abbiamo molti problemi in questo paese. Abbiamo molti problemi all’estero, e lui ha – è un lavoro duro. Non riesco a immaginare di farlo. Quindi, lui è girato abbastanza, abbastanza bene per me e su suolo straniero. Non l’ha fatto. Vorrei che ci fosse “, ha detto.

Una portavoce di Tuberville ha detto a NBC News che giovedì il senatore ha parlato con il segretario alla Difesa Lloyd Austin. Twitta Caratterizza la loro conversazione come “piacevole e produttiva”.

Un portavoce del Pentagono non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Separatamente, Austin ha detto alla CNN che avrebbe “continuato a impegnarsi” con il repubblicano dell’Alabama, anche se ha detto che i membri del servizio sarebbero stati comunque rimborsati per le spese di viaggio legate all’aborto.

“Questa è la nostra politica”, ha detto Austin.

I commenti di Biden arrivano mentre le critiche all’impeachment del senatore continuano a crescere.

Giovedì, disse Austin Cnn Le nomine sospese influiscono sia sulla sicurezza nazionale che sulla prontezza militare.

“Questo è un problema di sicurezza nazionale. È un problema di prontezza. Non dovremmo prenderci in giro, e penso che qualsiasi membro del Comitato per i servizi armati del Senato lo sappia”, ha detto Austin a Wolf Blitzer della CNN.

READ  Le azioni di Deutsche Bank sono scese del 9% dopo un improvviso aumento del costo per assicurare il suo default

“Abbiamo una politica che consente alle nostre truppe di avere accesso all’assistenza sanitaria riproduttiva illimitata, e penso che sia una politica importante”, ha detto Austin.

“Un quinto delle mie truppe sono donne…

Lloyd Austin ha partecipato alla cerimonia di pensionamento dell’ex comandante generale David Berger presso la Marine Barracks di Washington all’inizio di questo mese. Tom Williams / CQ-Roll Call, Inc. tramite file Getty Images

Alcuni repubblicani hanno anche iniziato a criticare la tattica di Tuberville. Senatore della Carolina del Sud. Lindsey Graham, un falco della conservazione di lunga data, ha detto a NBC News che anche lei si oppone alla politica di aborto del Pentagono, ma ha detto che il blocco deve finire.

“Per quanto riguarda la sospensione delle promozioni, dobbiamo farla finita”, ha detto Graham, aggiungendo che “deve votare per cambiare la politica”.

Come risultato della presa di Tuberville, il Corpo dei Marines è senza un capo confermato per la prima volta in più di 150 anni, ha detto un portavoce del Pentagono. 650 Leadership militare I posti possono diventare vacanti entro la fine dell’anno se continuano.

I commenti di Austin hanno fatto eco a quelli del generale dell’aeronautica Charles “CQ” Brown, la scelta di Biden per servire come prossimo presidente del Joint Chiefs of Staff, che martedì ha detto al Comitato dei servizi armati che i rappresentanti meno esperti potrebbero danneggiare le capacità di riserva. Può scoraggiare i giovani ufficiali dal rimanere nell’esercito mentre assumono temporaneamente posizioni di comando e creano oneri finanziari e logistici per le famiglie delle truppe.

Una portavoce di Tuberville ha detto a NBC News a maggio, quando è stata annunciata la nomina di Brown, che il divieto si sarebbe applicato anche a Brown. L’attuale presidente del Joint Chiefs of Staff, il generale dell’esercito Mark Milley, scade a ottobre.

READ  Scontro di droni Russia-USA: il Pentagono pubblica un video che mostra un jet da combattimento che si schianta contro un drone MQ-9 sul Mar Nero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *