Siete quì: Eventi, Sport Pesaro e Urbino > Rocche e Castelli del Montefeltro, al via alla Moto Caccia al Tesoro

Rocche e Castelli del Montefeltro, al via alla Moto Caccia al Tesoro

26-28 marzo 2010

La prima edizione della “Moto Caccia al Tesoro”, seconda tappa delle Radunantiadi 2010, in calendario dal 26 al 28 marzo 2010, sfiderà i motociclisti ad indagare fra misteri medievali nell’incantevole scenario dell’Appennino marchigiano.

Una maratona in moto con tappe negli angoli più suggestivi e meno noti di queste meravigliose montagne: i partecipanti, svelando la risposta a quesiti sia storici che geografici, seguiranno tracce ed indizi che si snoderanno in un circuito alla scoperta dei più bei tesori custoditi fra le rocche e i castelli del Montefeltro, tesori artistici, culturali, paesaggistici, ma anche eno-gastronomici e di entusiastica ospitalità!

E poi la chiusura in bellezza nella ducale Urbino, perla del rinascimento italiano, questa volta comodamente guidati da un anfitrione che ce ne svelerà lo straordinario patrimonio storico in un nuovo zig-zag nei secoli, accompagnandoci fino all’ultimo scrigno dove avverrà la incoronazione finale dei vincitori e successivo banchetto.

PROGRAMMA

Venerdì 26 marzo:
dalle 17.00: accoglienza dei partecipanti nei pressi di Urbino, sistemazione in hotel, cena, registrazione degli equipaggi concorrenti e spiegazione delle regole della “Moto Caccia al Tesoro”;

Sabato 27 marzo:
09.00: briefing e partenza
durante la giornata: indizio dopo indizio si giungerà in 4 località con animazioni e degustazioni a sorpresa;
rientro in hotel, cena, e redazione della classifica;

Domenica 28 Marzo:
Visita guidata al centro storico di Urbino, merenda e premiazione degli equipaggi vincenti.

COSTI E PRENOTAZIONI

Per la partecipazione all’evento è obbligatoria la prenotazione da effettuarsi entro Giovedì 11 Marzo.
Per maggiori informazioni in merito ai costi, alle sistemazioni e alle modalità di prenotazione si prega di visitare il sito al link: www.motoraduni.org/motocaccia.asp oppure telefonare a Gianluca al num. 335.6860692, oppure Andrea al num. 393.4690651, o inviare una mail a redazione@motoraduni.org

Segnalato da Redazione Motoraduni

Comments

comments