10 morti nella collisione in volo di elicotteri navali in Malesia

Titolo del video, Un video sui social mostra lo schianto degli elicotteri della Marina

Due elicotteri della Marina malese si sono scontrati in volo durante una parata militare, uccidendo tutti i 10 membri del personale a bordo.

Uno degli aerei ha tagliato il rotore dell'altro prima che entrambi gli aerei si schiantassero al suolo, hanno mostrato i filmati rilasciati ai media locali.

L'incidente è avvenuto alle 09:30 ora locale (02:30 BST) nella città malese di Lumut, che ospita una base navale reale malese.

Non ci sono sopravvissuti conosciuti.

fonte dell'immagine, Dipartimento dei vigili del fuoco e di soccorso di Perak

didascalia dell'immagine, I soccorritori hanno rimosso i detriti dall'elicottero

“Tutte le vittime sono state confermate morte sul posto e i resti sono stati spediti [Lumut] Ospedale militare da identificare”, ha detto la Marina reale malese.

Ha anche detto che sarà formato un comitato per indagare sulle cause dell'incidente.

Si ritiene che uno degli elicotteri, un HOM M503-3 con sette persone a bordo, si sia schiantato sulla pista.

Un altro, un Fennec M502-6 che trasportava altre tre vittime, si è schiantato contro una piscina vicina.

Il dipartimento statale dei vigili del fuoco e di soccorso ha dichiarato di essere stato allertato dell'incidente alle 09:50 ora locale (01:50 GMT).

In un post su X, precedentemente noto come Twitter, il primo ministro malese Anwar Ibrahim ha dichiarato: “La nazione piange questa tragedia straziante e straziante”.

Ha espresso le sue più sentite condoglianze alle famiglie in lutto e prega per avere la forza per affrontare questa calamità.

A marzo, un elicottero della guardia costiera malese si è schiantato in mare al largo dell'isola malese di Angsa durante una missione di addestramento.

I pescatori hanno trovato e tratto in salvo il pilota, il copilota e due passeggeri a bordo.

READ  Il prigioniero evaso è stato trovato morto nel fiume Ohio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *