Siete quì: Eventi, featured > LIBRI COME: Festa del Libro e della Lettura

LIBRI COME: Festa del Libro e della Lettura

Libri Come 20111-10 aprile 2011

Roma, Auditorium Parco della Musica

Dopo il successo della prima edizione, la festa del libro e della lettura tornacon un programma di incontri, laboratori, corsi e iniziative per le scuole che non si limita più allo spazio di un weekend, ma si sviluppa su dieci giorni, dal 1° al 10 aprile 2011.

Promosso e organizzato dalla Fondazione Musica per Roma, con la collaborazione di Telecom Italia, partner unico della manifestazione, l’evento conferma e rilancia quegli elementi di originalità che sono stati il punto di forza del suo debutto. In particolare, il desiderio di non fermarsi al cosa di un libro, svelandone invece i segreti del come: come viene scritto, stampato, pubblicato, venduto e… letto. L’edizione 2011 dedica, inoltre, ampio spazio all’editoria digitale. Quest’anno si potranno ‘sfogliare’ i libri preferiti anche nella versione ebook e provare una nuova esperienza di lettura con i dispositivi di nuova generazione nello spazio tecnologico biblet cafè di Telecom Italia.

Grandi protagonisti sono gli scrittori, scelti nel panorama letterario nazionale e internazionale. Saranno presenti autori come Jonathan Franzen, che nell’anteprima di lunedì 21 marzo presenta al pubblico italiano l’attesissimo romanzo Libertà. E poi ancora, il fenomeno letterario dell’autunno americano Nicole Krauss, il re del poliziesco Elmore Leonard, il sociologo della post-modernità e della “società liquida” Zygmunt Bauman, lo scrittore e saggista marocchino Tahar Ben Jelloun, rappresentante di spicco di quell’area maghrebina oggi battuta dal vento del cambiamento politico, sociale e culturale. L’elenco degli ospiti è lunghissimo…

Se i weekend sono affidati ai momenti più spettacolari, durante la settimana l’attenzione di Libri come si concentra sugli studenti: con un occhio di riguardo per la ricorrenza dei 150 anni dalla nascita dell’Italia, protagonista di una serie di lezioni per le scuole in cui Maurizio Maggiani racconta avvenimenti e figure del Risorgimento. E poi ancora con attività didattiche, corsi, conferenze, presentazioni di novità editoriali, laboratori, mostre di illustrazione e fotografia, installazioni artistiche e seminari, raccolti nel Garage, un immenso spazio dove entrare nel sistema della produzione editoriale direttamente insieme ai suoi protagonisti: a caccia di quei motivi che fanno sì che un libro non sia solo un insieme di fogli riempiti d’inchiostro, ma un’avventura complessa che coinvolge talento, passione e professionalità.

PROGRAMMA delle SALE del Primo weekend

LUNEDÌ 21 MARZO – ANTEPRIMA

Ore 21
Sala Petrassi Jonathan Franzen intervistato da Alessandro Piperno
Introduce Marino Sinibaldi
Come ho scritto “Libertà”

VENERDÌ 1 APRILE – GIORNATA DI APERTURA

Ore 18.30
Inaugurazione degli spazi della Festa del Libro e della Lettura

Ore 20.30
Sala Petrassi
Claudio Magris
Come scrivo i miei libri
Conversazione con Marino Sinibaldi

Ore 22
Teatro Studio Andrea De Carlo e Chiara Gamberale in dialogo
Come raccontiamo i sentimenti

SABATO 2 APRILE

Ore 11.30
Sala Petrassi
Incontro per gli studenti Gherardo Colombo
Come racconto le regole
Ore 12
Teatro Studio
Mauro Covacich, Helena Janecezk, Walter Siti
Autofiction. Come scrivo di me
Tavola Rotonda, con Filippo La Porta

Ore 15
Teatro Studio
Roberta De Monticelli e Luigi Zoja in dialogo
Come le idee

Ore 17
Sala Petrassi
Nicole Krauss
Come scrivo i miei libri
Conversazione con Wlodek Goldkorn

Ore 18
Teatro Studio
Enzo Bianchi
Come leggere la Bibbia
Conversazione con Gabriella Caramore

Ore 19
Sala Sinopoli Margaret Mazzantini
Come scrivo i miei libri
Ore 19
Sala Petrassi
Elmore Leonard
Come scrivo i miei libri
Conversazione con Luca Crovi

Ore 21
Sala Sinopoli
Alessandro Piperno e Sandro Veronesi in dialogo
Come abbiamo raccontato il male

DOMENICA 3 APRILE

Maratona
Sala Santa Cecilia

150. LE STORIE D’ITALIA
A cura di Andrea Camilleri e Giovanni De Luna
(una produzione Gush)

Ore 16.30-19.30
Andrea Camilleri – I mille, la Sicilia, l’unità
Carlo Lucarelli – Adua: la sconfitta di un’utopia
Melania Mazzucco – Emigranti: la ricerca della felicità
Alessandro Baricco – Caporetto: il racconto di un’infamia

Ore 20.30-23.30
Dacia Maraini – La vergogna delle leggi razziali
Sandro Veronesi – Gli italiani invisibili del boom economico
Giancarlo De Cataldo – Il terrorismo e il caso Moro: un Paese interrotto
Francesco Piccolo – La televisione che ci ha cambiati
Letture di Livia Bonifazi e Stefano Pesce

Ore 11
Sala Petrassi Florence e Noah Richler
Come Barney
Conversazione con Edoardo Camurri

Ore 12
Teatro Studio
Matthew Fox e Vito Mancuso in dialogo
Come un libro può fare paura

Ore 16
Sala Petrassi
Giuliano Ferrara
Il lettore. Come leggo i libri
Ore 16
Teatro Studio
Peter Cameron
Come scrivo i miei libri
Conversazione con Ranieri Polese

Ore 18
Sala Petrassi
Stefano Bartezzaghi
Come le parole

Ore 19
Teatro Studio
Emir Kusturica
Come la vita, come il cinema
Conversazione con Steve Della Casa

Ore 21
Sala Sinopoli Ascanio Celestini
Come le storie

Qui trovi il programma completo della manifestazione

 

 

Comments

comments