I giornali pubblicano i fumetti di Dilbert dopo il discorso razzista del creatore Scott Adams: NPR

Scott Adams, che ha creato il fumetto “Dilbert” nel suo studio a Dublino, in California, nel 2006, posa per un ritratto con il personaggio Dilbert. Molti editori di media mainstream negli Stati Uniti hanno abbandonato il fumetto dopo che Adams ha descritto chi fosse. Black come membri di “un gruppo di odio razzista” durante un evento video online.

Marcio José Sanchez/AP


Nascondi titolo

Cambia il titolo

Marcio José Sanchez/AP

Scott Adams, che ha creato il fumetto “Dilbert” nel suo studio a Dublino, in California, nel 2006, posa per un ritratto con il personaggio Dilbert. Molti editori di media mainstream negli Stati Uniti hanno abbandonato il fumetto dopo che Adams ha descritto chi fosse. Black come membri di “un gruppo di odio razzista” durante un evento video online.

Marcio José Sanchez/AP

Il WashingtonPost, Times di Los Angeles Dopo che il fumettista Scott Adams ha esortato i bianchi a “sbarazzarsi dei neri”, altri giornali in tutto il paese hanno affermato che non avrebbero più pubblicato i fumetti di “Dilbert”. Ha dato i suoi consigli razzisti durante il suo discorso Progetto video online La scorsa settimana ha etichettato i neri come un “gruppo di odio”.

Adams apre il capitolo discutendo l’offerta presidenziale dell’uomo d’affari multimilionario repubblicano Vivek Ramasamy. Quindi, a 13 minuti dall’inizio del video, Adams inizia il suo massetto citando uno dei risultati Recenti sondaggi di opinione I rapporti di Rasmussen hanno mantenuto un’inclinazione conservatrice.

Per telefono e online, il team ha intervistato un migliaio di adulti americani con la domanda: “Sei d’accordo o in disaccordo con l’affermazione ‘Va bene essere bianchi?’

READ  Patriots in grado di aggiungere il favorito di Bill Belichick dopo i tagli di Titans

Il rapporto ha rilevato che il 72% degli intervistati era d’accordo, il 53% dei quali erano neri. Il 26% dei neri non era d’accordo e il 21% ha affermato di “non essere sicuro”. Il 79% degli intervistati concorda con l’affermazione “Anche i neri possono essere razzisti”.

“Va bene essere bianchi” è un’affermazione ricorrente nei siti web e nei discorsi di destra. L’Anti-Defamation League lo ha condannato come un discorso di odio.

Nel suo progetto YouTube Livestream, Vero caffè con Scott AdamsIl vignettista ha affermato che i risultati del sondaggio hanno dimostrato che le tensioni razziali nel paese erano “irrimediabili”.

Adams in precedenza aveva detto di essere un Una vittima del razzismo a Hollywood e l’America aziendale. Era anche un doppiatore Sostenitore di Donald Trump. Per tre decenni ha prodotto il suo fumetto “Dilbert”, che fa satira sulla cultura dell’ufficio. Secondo Sindacato di Andrews McMeel“Dilbert” è apparso su 2.000 giornali in 65 paesi e 25 lingue.

Adams è stato nelle notizie per altre dichiarazioni controverse tra cui Mette in dubbio l’accuratezza del bilancio delle vittime dell’Olocausto.

Nel suo video show della scorsa settimana, il 65enne ha affermato di identificarsi come nero perché “vuole far parte di una squadra vincente” e che aiuta la comunità nera. Adams ha detto che i risultati del sondaggio Rasmussen gli hanno fatto cambiare idea.

“Quasi la metà di quella squadra non pensava che andasse bene per me essere bianca”, ha detto, aggiungendo che si sarebbe nuovamente identificata come bianca. “Farò un passo indietro dall’aiutare l’America nera perché non sembra funzionare”, ha detto. “Sono stato chiamato razzista. Questa è l’unica conclusione. Non ha senso aiutare i neri americani se sei bianco. È finita. Non pensare nemmeno che valga la pena provarci.”

READ  Sparatoria a Lincoln Heights: la polizia di Los Angeles afferma che il sospetto è morto dopo uno scontro che ha ferito 3 agenti

“Non sto dicendo di iniziare una guerra o di fare qualcosa di male”, ha aggiunto. “Non c’è niente del genere.
Dico solo di andare via. Andare via.

Autore Chris Quinn, cleveland.com/Semplice commerciante A Cleveland, era invitato Il video di Adam è stato descritto come “odioso e razzista”.

“Non siamo una casa per coloro che sostengono il razzismo”, ha scritto Quinn. “Le dichiarazioni riprovevoli di Adams arrivano durante il Black History Month Semplice commerciante Pubblica storie sul lavoro svolto da molti per superare i danni causati da decisioni e politiche razziste.

UN Lettera dell’autore, L’OregonianoTherese Bottomley ha scritto: “Alcuni lettori si faranno beffe della mia decisione come esempio di cultura” troppo sveglia “o di una risposta politicamente corretta. Che dire della libertà di parola, potrebbero chiedere. Non è questa censura? No, uno sta portando via Adams ” libertà di parola. Finché quelle istituzioni gli permettono di esprimere la sua ripugnanza. I commenti possono essere condivisi su YouTube e Twitter. Nemmeno questa è censura; editing. Gli editori prendono decisioni ogni giorno su cosa pubblicare, bilanciando la necessità di informare con il potenziale per offendere i lettori.”

Questa non è la prima volta che il pezzo di Adams viene abbandonato. l’anno scorso, Cronaca di San Francisco e 76 persone Si dice che i giornali, pubblicati da Lee Enterprises, abbiano “abbandonato DilbertDopo che Adams ha presentato il suo primo personaggio nero, Quinn ha notato che la mossa era “una presa in giro della cultura ‘svegliata’ e della comunità LGBTQ”.

Altri giornali che fanno parte delle redazioni locali di Advance in Michigan, New York, Pennsylvania, New Jersey, Massachusetts e Oregon hanno preso la stessa decisione di interrompere la pubblicazione della striscia, ha detto Quinn.

READ  USC assume Kliff Kingsbury come analista offensivo senior, secondo la fonte: cosa significa per i trojan

Adams reagito A un nuovo contraccolpo su Twitter, ha rivendicato la cancellazione. Quasi 18 minuti sono suoi Spettacolo su YouTube sabatoHa predetto: “Entro la prossima settimana la maggior parte delle mie entrate sarà persa … la mia reputazione è rovinata per il resto della mia vita. Non puoi riprenderti da questo, vero?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *