Mappa: un terremoto di magnitudo 4.8 colpisce il New Jersey

Nota: la mappa mostra un'area con un'intensità di scossa pari o superiore a 4, che l'USGS definisce “leggera”, sebbene sia stato avvertito un terremoto in tutta l'area. Il New York Times

Un lieve terremoto di magnitudo 4,8 ha colpito venerdì il New Jersey, secondo l'US Geological Survey. Il terremoto è stato avvertito nell'area metropolitana di New York e da Filadelfia a Boston.

Il terremoto ha colpito alle 10:23 a est della stazione di Whitehouse, NJ, a circa 4 miglia a nord, ha detto l'agenzia.

Man mano che i sismologi esaminano i dati disponibili, possono rivedere la magnitudo segnalata di un terremoto. Ulteriori informazioni raccolte sul terremoto potrebbero spingere gli scienziati dell’USGS ad aggiornare la mappa dell’intensità delle scosse.

Terremoti nella zona

Una lieve scossa di assestamento con una magnitudo preliminare di 4.0 si è verificata vicino a Gladstone, nel New Jersey, alle 17:59 di venerdì orientale, secondo l'USGS.

Una scossa di assestamento è solitamente un terremoto più piccolo che segue un terremoto più grande nella stessa area generale. Le scosse di assestamento sono solitamente piccoli aggiustamenti di un'area che è scivolata durante il terremoto iniziale.

Terremoti e vibrazioni entro 100 miglia

Le scosse di assestamento possono verificarsi giorni, settimane o addirittura anni dopo il primo terremoto. Questi eventi possono essere uguali o maggiori del terremoto iniziale e possono continuare a colpire aree già danneggiate.

Come si confronta questo terremoto?

L'USGS ha registrato 188 terremoti di magnitudo 2,5 o superiore entro un raggio di 250 miglia da New York City dal 1957. Durante quel periodo, solo sette misurarono 4,5 o più. Il terremoto di oggi è stato il terzo più grande nei dati disponibili.

READ  Punteggio dei playoff NBA di mercoledì, punti salienti: i Knicks continuano a diminuire; I pacer non possono capitalizzare

Fonte: Indagine geologica degli Stati Uniti | Note: basato sulle categorie di agitazione Intensità Mercalli modificata Criterio. Quando sono disponibili i dati sulle scosse di assestamento, le mappe e i grafici correlati includono i terremoti entro 100 miglia ed entro sette giorni dal terremoto iniziale. Tutti gli orari sopra indicati sono orientali. I dati di scossone risalgono a venerdì 5 aprile alle 10:44 Est. Dati del sismico orientale all'1:52 di sabato 6 aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *