Chiedi ad Amy: l’agente immobiliare non smette di venire a casa mia

Cara Amy: Un agente immobiliare in modo efficiente, abile e paziente ci ha aiutato in più affari in soli 18 mesi. Alla fine, ha chiuso un totale di cinque vendite locali. Per questo motivo, ha vinto il suo prestigioso premio di agenzia ed è diventato il suo agente regionale numero 1. Le piace stare insieme per pranzo, caffè, cena, ecc. Continua a mandare messaggi/chiamate/e-mail spesso.

Mentre lavoravamo insieme, l’abbiamo portata fuori diverse volte per ringraziarla dei suoi sforzi, ma è passato un anno da quando abbiamo chiuso le cose. Siamo al massimo emotivamente e finanziariamente. Dopo aver rifiutato più volte il suo invito, sono perplesso. Evito le sue chiamate.

Questo porta a mandarle messaggi, cosa che ora ignoro. Quando tutto il resto fallisce, lei appare a casa nostra. Se non siamo in casa suona il campanello e siccome il mio suocero anziano vive con noi, in casa c’è sempre almeno un adulto. Si presentò con i cioccolatini e le caramelle che finalmente mio suocero mangiò.

Le ho chiesto di non portare troppi dolci perché avrebbero messo in pericolo la sua salute, si è arrabbiata e poi ha annunciato che portava “torta gialla imbevuta di latte condensato”. Ci tiene aggiornati sulle nostre “vecchie case” e ci racconta cosa stanno facendo ora gli acquirenti con le case.

Questo mi dice che continua a perdere questi altri tratti. Non voglio questi aggiornamenti, le ho detto. Ho rifiutato il suo invito per un anno. Ho chiesto di non portare dolci. Le ho detto che non sono necessari aggiornamenti.

Ora ignoro i suoi messaggi e le sue telefonate. Quando finalmente è arrivata, ero fuori vista. Potevo sentirla chiedere di me alla porta d’ingresso. C’è qualcos’altro che posso fare? Non ce la faccio più.

READ  Guarda per una pioggia di meteoriti e un'eclissi lunare questo fine settimana

Esausto: Dovresti creare una registrazione dei contatti indesiderati di questa persona con te nell’ultimo anno. Tieni uno screenshot dei suoi messaggi e delle tue risposte. Continua la tua attuale campagna fantasma.

Se non esita e si presenta a casa tua e ti risponde, dovresti inviare un’e-mail all’indirizzo del suo ufficio: “È passato più di un anno dall’ultima transazione immobiliare e vogliamo che tu lo sappia. Non abbiamo bisogno di sentirti di più. Si prega di non contattarci regolarmente e di non venire mai a casa nostra se non invitati.

Dovresti bloccarla sui tuoi telefoni. Se viola i tuoi desideri, dovresti contattare la rispettabile società immobiliare che rappresenta e condividere le tue preoccupazioni su questo agente di frontiera. Potrebbe aver bisogno di ulteriore formazione o di un rinvio psichiatrico. Se necessario, puoi anche chiedere un’ingiunzione.

Cara Amy: Di recente, quando nostro figlio e nostra nuora più piccoli hanno acquistato la loro prima casa, mia moglie ed io abbiamo fatto loro un regalo in contanti (soggetto a tutti i termini) per aiutarli a pagare l’acconto. La mia domanda è: pensi che dovremmo fare lo stesso regalo in contanti al nostro figlio maggiore non sposato?

La nostra sensazione è che daremo questi soldi al nostro figlio maggiore se deciderà di comprare una casa in futuro. Lo abbiamo condiviso con lui. Tuttavia, ci rendiamo anche conto che non sceglierebbe mai di acquistare una casa. Gli sembra impossibile. Quindi dovrebbe ricevere la stessa quantità del figlio e della nuora più giovani?

– Genitori pensionati indecisi

Indeciso: Se sei in grado di farlo, allora sì, penso che dovresti dare la stessa somma di denaro a tuo figlio maggiore da investire secondo la sua scelta. Molti genitori benestanti credono che la proprietà della casa sia un passo necessario verso la creazione di ricchezza, ma durante la Grande Recessione e la crisi dei mutui gli adulti non vedono più la proprietà della casa come un segno sicuro di stabilità finanziaria e maturità.

READ  Da Twitter a X: Elon Musk si propone di distruggere un marchio Internet iconico

Cara Amy:Tristezza“Il vicino di casa in pensione fa esplodere la musica mentre lavora nel suo garage, il che fa infuriare i suoi vicini. Grazie per averlo denunciato per la sua indiscrezione, ma non hai offerto una soluzione! La risposta ovvia è che quest’uomo ha bisogno di usare gli auricolari.

Sorpresa: Questa disputa è diventata il problema principale per “Upset”. Ma sì, gli auricolari sono la risposta.

© 2023 Amy Dickinson. Distribuito da Tribune Content Agency.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *