Gli acquirenti torneranno sul mercato immobiliare poiché i prezzi scendono per la prima volta dal 2012

Commento

Milioni di persone hanno approfittato dei bassi tassi ipotecari e dei prezzi stagnanti per acquistare case il mese scorso, dando nuova vita a un mercato immobiliare residenziale statunitense che ha visto un costante calo lo scorso anno.

Le vendite di case di proprietà sono salite a circa 4,58 milioni a febbraio, in aumento del 14,5% rispetto al mese precedente. Informazione Dalla National Association of Realtors, ha superato le aspettative degli analisti e ha interrotto una serie di ribassi di 12 mesi. Questo è stato il più grande aumento percentuale mensile da luglio 2020, sebbene le vendite siano diminuite del 22,6% rispetto a un anno fa.

I prezzi delle case, nel frattempo, hanno registrato il loro primo calo anno su anno dal 2012, con il prezzo medio delle case negli Stati Uniti che è sceso dello 0,2% a $ 363.000.

L’aumento dell’attività di vendita ha confermato le affermazioni di alcuni economisti secondo cui il mercato immobiliare statunitense aveva già toccato il fondo nel suo declino durato un anno.

“La recessione immobiliare è finita con l’arrivo della primavera all’inizio di quest’anno e gli agenti immobiliari stanno gridando alleluia”, ha affermato Chris Roepke, capo economista di FWD Bonds, una società di ricerche di mercato con sede a New York.

Scopri quanti acquirenti in contanti hanno acquistato case nel tuo quartiere

Poiché i prezzi alle stelle nel 2020 e nel 2021 si sono scontrati con l’aumento dei tassi di interesse, il processo di acquisto di alloggi è diventato meno conveniente su tutta la linea, provocando una recessione immobiliare. L’attività di acquisto di case è rallentata in modo significativo per tutto il 2022 quando la Federal Reserve ha frenato l’economia e il tasso ipotecario convenzionale è salito al 7,08%.

READ  Incidente d'auto in Wild Georgia: una donna della Florida salta per 120 piedi nella rampa del carro attrezzi, riprese video

Il mercato immobiliare è particolarmente sensibile alle fluttuazioni dei tassi di interesse perché la maggior parte delle persone acquista nuove case con l’aiuto di un mutuo per la casa, che comporta interessi per decine o centinaia di migliaia di dollari oltre al prezzo della casa. Questo è di Banca Centrale Gli aumenti dei tassi hanno aggiunto centinaia di dollari al costo di un nuovo mutuo ogni mese, il che ha convinto molti proprietari di case. stai fuori mercato. Ma il tasso ipotecario medio è sceso al 6,09% all’inizio di febbraio, spingendo alcuni a ricominciare la ricerca della casa.

“Rendendosi conto che i tassi dei mutui stanno cambiando, gli acquirenti di case stanno approfittando di qualsiasi calo dei tassi”, ha dichiarato l’economista capo della NAR Lawrence Yun in un comunicato stampa. “Inoltre, stiamo assistendo a forti aumenti delle vendite nelle aree in cui i prezzi delle case sono in calo e le economie locali stanno aggiungendo posti di lavoro”.

I prezzi variano notevolmente da una regione all’altra. Secondo NAR, nel sud e nel Midwest, i prezzi delle case sono aumentati rispettivamente del 2,7% e del 5%.

I prezzi sono diminuiti nel nord-est, dove il prezzo medio delle case è sceso del 4,5% rispetto all’anno precedente a $ 366.100, e in Occidente, il prezzo medio delle case è sceso del 5,6% a $ 541.100.

L’aumento dell’attività di vendita è stato guidato dall’Occidente, che ha visto aumentare le vendite di case del 19,4%.

Com’è comprare e vendere in un mercato immobiliare nuovo e diverso

Gli analisti affermano che l’evoluzione dei prezzi dipenderà da ciò che accadrà ai tassi di interesse. I tassi sono scesi di nuovo la scorsa settimana quando i fallimenti bancari hanno sconvolto il sistema finanziario.

READ  La Cina sollecita il cessate il fuoco nella guerra in Ucraina

La Federal Reserve si riunisce martedì e mercoledì per valutare se sono necessari ulteriori aumenti dei tassi per controllare l’inflazione. Mercoledì è prevista una decisione su quanto modificare i tassi di interesse.

Il presidente della Federal Reserve Jerome H. Powell ha lasciato intendere che potrebbero essere necessari aumenti dei tassi più aggressivi nei commenti al Congresso, ma il fallimento delle due banche focalizzate sulla tecnologia ha portato alla speculazione che la Fed potrebbe adottare un approccio più cauto.

Combattere l’inflazione, salvare le banche: i posti di lavoro più ampi della banca centrale si scontrano

Il capo economista di Zonda, Ali Wolf, ha scritto martedì Blog Una forte stagione delle vendite primaverili mostra come la domanda di alloggi possa essere sensibile ai tassi di interesse in tempo reale, poiché gli acquirenti aspettano il momento giusto per attivare piani di acquisto a lungo termine.

“La nuova domanda è: i consumatori continueranno a celebrare il movimento al ribasso dei tassi ipotecari o le preoccupazioni economiche più ampie li tratterranno?” chiese il lupo.

Orphe Divounguy, economista senior presso Zillow Group, ha affermato che la Fed sta cercando di “guarire l’economia”, ma che il processo di guarigione ha bisogno di più case in vendita per avere successo. Nel frattempo, prezzi più bassi e prezzi più bassi incoraggeranno ulteriori attività di acquisto, ha affermato.

“Se i prezzi scendono e c’è un forte calo dei tassi ipotecari, vedrai molta attività”, ha detto Divounguy in una recente intervista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *