La riserva dei Pistons Malachi Flynn ha segnato 50 punti contro gli Hawks

Il playmaker di riserva dei Detroit Pistons Malachi Flynn ha realizzato una rara prestazione da 50 punti nella vittoria per 121-113 di mercoledì sera sugli Atlanta Hawks.

È stata la terza partita con 50 o più punti da parte di un giocatore dalla panchina da quando i titolari furono tracciati per la prima volta nel 1970-71. Jamal Crawford ha segnato 51 gol per i Phoenix Suns nella sconfitta del 2019 contro i Dallas Mavericks, e Nick Anderson ha segnato 50 gol per gli Orlando Magic nella vittoria del 1993 sui New Jersey Nets.

“Ora è dura perché alla fine vuoi vincere”, ha detto Flynn. “Ma è bello sfruttare questo momento. Sono sicuro che dopo qualche giorno andrà molto meglio.”

I 50 punti erano un record di franchigia dei Pistons per una riserva e il massimo della carriera di Flynn.

Flynn, il cui precedente record in carriera era di 27, era 18 su 25 dal campo e 9 su 12 in linea. Ha avuto 6 rimbalzi, 5 assist e 5 palle recuperate in 34 minuti.

Secondo l'Elias Sports Bureau, la media di carriera di Flynn di 5,2 punti a partire da mercoledì è stata la media di punteggio più bassa in carriera durante una partita da 50 punti nella storia della NBA. È diventato il primo giocatore a raggiungere 50 punti e il 70% di tiri da quando ha monitorato titolari e riserve.

Gli Hawks si portavano in vantaggio per 59-50 nel primo tempo, ma ogni volta che cominciavano ad allontanarsi, Flynn aiutava i Pistons a rispondere con secchiate da tutto il campo.

“Stava effettuando tiri contestati ed è arrivato sulla linea di fallo e questo lo ha fatto infuriare”, ha detto l'allenatore degli Hawks Quin Snyder. “Abbiamo cercato di essere più aggressivi con lui e di influenzarlo e lui ha fatto più giocate. Ha giocato meglio”.

READ  Le immagini del telescopio solare rivelano la superficie del Sole come mai prima d'ora

I Pistons sono arrivati ​​a cinque punti alla fine del quarto quarto, ma non sono riusciti ad avvicinarsi quando Atlanta ha conquistato un posto nella gara di play-in della Eastern Conference.

I Pistons hanno perso 10 delle ultime 11 partite.

Il playmaker titolare Kate Cunningham si è graffiato tardi per un infortunio al ginocchio sinistro dopo essere stato inizialmente inserito nella formazione. Jaden Ivey ha preso il suo posto tra i titolari.

ESPN Stats & Info e The Associated Press hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *