NBA Free Agency 2023: Reazioni della tavola rotonda allo scambio di Dallas Mavericks per Grant Williams

Con la notizia che i Dallas Mavericks hanno scambiato per Grant Williams, ho posto allo staff di Mavs Moneyball una semplice domanda:

Qual è stata la tua reazione immediata allo scambio per Grant Williams?

Grazia: Sono molto contento di questa mossa. Portare Grant Williams e proteggere bene la palla e il tiro si adatta bene a Luka e Kyrie. Williams è il tipo di giocatore di cui ogni concorrente ha bisogno. Ha esperienza nei playoff che porterà bene questa squadra. Rispetta chiaramente Luca e sembra disposto a fare tutto il necessario per vincere. Adoro il contratto che ha firmato, è un valore perfetto per qualcuno che può fare quello che fa sul campo. Questa mossa mi dà più fiducia nella direzione di questa squadra la prossima stagione.

Giordania: Nonostante i molti colpi di scena di questa bassa stagione, vedere i Mavericks effettivamente ottenere un giocatore che stavano prendendo di mira, anche se non è un nome appariscente, è difficile da capire.

In effetti, è probabilmente più interessante che non sia un nome appariscente in cima a un elenco. Hanno trovato qualcuno in Williams che mancava la scorsa stagione. A parte la sua versatilità e la capacità di colpire alcuni angoli da tre, Williams è un giocatore intelligente che dovrebbe fare un sacco di piccole cose per questa squadra Mavericks un po’ nuova. E l’hanno fatto con un affare a un prezzo ragionevole (e forse anche alcune scelte di secondo turno?).

La Williams non entrerà e renderà questa squadra un contendente immediato, ma apprezzo che questo front office abbia finalmente fatto delle belle mosse attese da tempo. Sono un grosso Bullock, quindi è difficile vederlo andarsene, ma i Mav sono diventati giovani in una posizione di bisogno.

Mike: Un’ala 3 e D più giovane!

Ian: E’… un’acquisizione sensata? Grant Williams non è perfetto, ma fa bene alcune cose (segna tre gol, difende più posizioni ed essere nel posto giusto in difesa) che la squadra potrebbe davvero usare. Un contratto quadriennale da 53 milioni di dollari per il 25enne lo rende un raro Mav FA.

Il fatto che Boston non l’abbia tenuto mi fa riflettere; Penso che alcuni discutibili processi decisionali con la palla in partite importanti fossero una delle relazioni preferite dai fan, quindi le aspettative dovrebbero essere abbassate, ma questo è il ragazzo che ha vinto Gara 7 per Boston. , quindi ci sono prove che può presentarsi nei grandi momenti.

Penso che avere un ragazzo che lavora sodo ed è intelligente aiuterà negli spogliatoi, specialmente con Reggie Bullock che sta uscendo ora. Si spera che Grant possa diventare un leader del team ed essere una parte complementare a lungo termine.

Jack: Questo accordo è un fuoricampo per i Cavaliers. Williams si adatta come un guanto a Luka Doncic e Kyrie Irving e soddisfa un’esigenza molto importante per un grande difensore di ala. A soli 24 anni, Williams si adatta alla linea temporale di Doncic e ha spazio per crescere come giocatore. L’accordo che ha firmato è stato un affare e il costo per acquisirlo (Reggie Bullock e il Big Swap del 2030) è stato minimo. E Dallas ottiene due scelte al secondo turno nell’affare, che potrebbero usare per scaricare McGee o fare una mossa aggiuntiva. Questo è un display impressionante di Nico Harrison.

Brian: Dalle finali della NBA Western Conference del 2022, i Dallas Mavericks hanno solo quattro giocatori attivi da quel roster. Grant Williams ha subito un intervento chirurgico alla mano il 9 giugno per uno strappo al legamento della mano sinistra e potrebbe essere messo da parte per un massimo di due mesi dalle attività di basket. Uno da tenere d’occhio la prossima stagione è se la Williams parte con un inizio lento. Buon prezzo e valore complessivo per l’acquisizione.

Doyle: L’ultima volta che i Mavericks hanno messo a segno un’ala forte Celti, è Antoine Walker. Se Grant Williams può essere Antoine Walker 2.0 con riprese migliori, sarà una gradita aggiunta al roster, soprattutto se riporta lo shimmy. Per favore, riporta Shimmy! Tuttavia, se Williams sembra come nei playoff della scorsa stagione, i fan avranno tutto il diritto di afferrare torce e forconi e marciare sull’AAC.

Davide: L’azione è buona. Williams è un miglior difensore e un miglior dribblatore di Bullock. Penso che i Mavs abbiano già avuto una buona bassa stagione con le loro risorse pre-draft, e mantenere il loro MLE e migliorare una posizione in avanti è una vittoria. Non mi piace il grande scambio, ma visto che Dallas e San Antonio dovrebbero andare entrambe bene nel 2030, soprattutto se recuperano due scelte al secondo turno, non mi dispiace. La mia unica preoccupazione con Williams è la sua mancanza di versatilità e se Portland non corrisponde al foglio di offerta di Thibull, potrebbe lasciare Dallas nuovamente vulnerabile alle carenze di regia dell’ala. Nel complesso comunque, oggettivamente un buon trade.

Brent: La bassa stagione sembra che ci sia ancora un’altra scarpa da indossare. Fino ad allora i fan di Maveeran dovrebbero essere felici. Il front office si manifesta attraverso la creatività e l’intento di far crescere il team in aree di grave necessità. Tuttavia, vale la pena notare che i mestieri per acquisire un nuovo grande uomo iniziale (2027) sono reticenti a non aggiungere un’unica scelta rimasta al primo turno o una delle loro due giovani guardie (Green e Hardy). Stiamo ancora trattenendo molto dallo scenario migliore della bassa stagione e considerando la storia recente di scarse redazioni e acquisti di agenzie senza contrattazioni: è piacevole persino confermare la decisione di Portland di mantenere Thybulle. e altre mosse.

Kirk: Questa è la mossa che speravo, forse non specificamente Williams, ma un giocatore che lega tutto insieme. Dallas ora è un giocatore di ala che può proteggere più posizioni. E se fosse perfetto? Certo che no, ma Dallas gli ha fatto un grosso problema e ha preso un paio di secondi round. Se Dallas fa qualcosa con il MLE, dovremmo essere in buona forma. È stata una bassa stagione produttiva.

Per saperne di più

READ  George Santos: gli avvocati del Dipartimento di Giustizia chiedono alla FEC di indagare sul membro del Congresso di New York

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *